VOLTIAMO PAGINA ANTOLOGIA 2

i generi 3. turbinii: la sensazione che la testa girasse vorticosamente. Eccomi arrivata, pensai conficcando le mani nel terreno sotto di me per tenerlo fermo, visto che sembrava ondeggiare come un mare in tempesta. Arrivata dove? Sentivo il naso premere contro una superficie tiepida e cedevole. 125 Aspettai che turbinii3 e oscillazioni si quietassero per sollevare la testa. Aprii gli occhi e mi trovai a fissare una miriade di granellini di un nero lustro. Sabbia. Semplice sabbia nera. Mi drizzai a sedere. Mi strofinai il viso e scrollai il capo. 130 Giulia! Mi girai con un balzo. Arianna! Come Cosa Arianna era lì, seduta sulla sabbia a due metri di distanza. Sembra135 va stordita, almeno quanto me, e mi guardava con un sorriso incerto. Meno male che ci sei anche tu! Si alzò e mi raggiunse. Era ricoperta di sabbia nera dalla testa ai piedi. Rimasi seduta continuando a scrollarmi come un cane che esce 140 dall acqua. Ho i capelli tutti pieni di sabbia! mi passai le dita sulla frangia facendone cadere una pioggia di granellini. Mi è entrata anche nel naso. Anche a me. Mi scricchiola nei denti. Ma cosa ci è successo? Che ne so? Ero tornata indietro per cercarti e poi è capitato que145 sto . Di colpo ricordai. Ehi! Dove ti eri ficcata? chiesi puntandole un dito contro. Arianna si spazzolò con una mano il vestito. Avevo lasciato il pipistrellino vicino a un adulto, ma non sono sicura che fosse proprio uno dei genitori. 150 Lascia perdere i pipistrelli. Ti ho chiesto: dov eri? Perché mi guardi così? Non è colpa mia! C erano tante di quelle gallerie che mi sono persa. Lasciai ricadere il braccio. Arianna, come mai siamo qui? Non so. tutto così buffo! Ce l hai un pettine? No. 155 Mi alzai in piedi per avere una visuale più ampia del luogo dove ci trovavamo. Alle nostre spalle, il ripido pendio di sabbia nera scintillava liscio, mostrando due solchi freschi: quelli che avevamo provocato noi due 160 ruzzolando giù. Parecchio più in alto, si stagliava contro il cielo la vetta di una montagna brulla e scura, tagliata piatta sulla sommità, e 120 77 5395A_1 2 3_Generi.indd 77 15/02/18 10:04
VOLTIAMO PAGINA ANTOLOGIA 2