VOLTIAMO PAGINA ANTOLOGIA 2

Inghiottita dalla miniera SITUAZIONE INIZIALE All improvviso Giulia si accorge di essere sola al buio in un luogo freddo. Ha molta paura e si mette a correre. Ha lasciato la sua amica Arianna sola: e se le succede qualcosa? Torna indietro e si precipita nella galleria che ha attraversato da poco. Inizia a chiamare Arianna e sente lo stridìo1 dei pipistrelli. Continua a chiamarla, ma lei non risponde perché non è più lì dove Giulia l ha lasciata. SVILUPPO Giulia è molto preoccupata perché non sa dove Arianna può essere. Decide di tornare sul percorso fatto prima. Mentre cammina, vede su un lato una galleria: forse Arianna è entrata lì per cercare i loro compagni Giulia decide di entrarci anche lei. Cammina veloce e continua a chiamare Arianna, ma niente. Il terrore la prende allo stomaco e inizia ad avere pensieri orribili: per esempio che una frana le cada addosso! Continua a camminare sempre più veloce, ma a un certo punto vede un ruscello d acqua scura. Prima non c era, non l aveva visto! Forse prima, però, non è passata di lì Giulia sa di essersi persa! Sente che sta per venirle una crisi di panico2. Tenta di calmarsi. Si appoggia alla parete, scivola con la schiena e si ritrova seduta nel fango. Mi sono persa! urla al buio. Ma continua a scivolare giù: i suoi piedi toccano qualcosa di solido, ma rotola ancora. A un certo punto si ferma: dove è arrivata? Apre gli occhi e vede intorno a lei tantissima sabbia scura. Giulia! sente una voce vicina a lei. Si gira di scatto: Arianna! Giulia non riesce a crederci 1. stridìo: suono acuto ripetuto e prolungato. 2. panico: paura improvvisa e incontrollabile. Arianna è lì, seduta vicino a lei! Ma che cosa è successo? Siamo piene di sabbia! dice Giulia. Arianna la guarda e risponde: Non lo so! C erano tante gallerie e mi sono persa! Giulia si alza in piedi e si guarda intorno stupita. 2 Il romanzo d avventura 5395A_1 2 3_Generi.indd 71 71 15/02/18 10:04
VOLTIAMO PAGINA ANTOLOGIA 2