VOLTIAMO PAGINA ANTOLOGIA 2

i generi Molto forte fu anche l influenza che Hélène, insieme a personaggi eminenti dell epoca, esercitò su suo marito che, sotto la minaccia della guerra nucleare, abbandonò la sua consueta discrezione in materia 40 politica e lanciò un appello all umanità su radio Oslo il 23 aprile 1957, allo scopo di far cessare i test delle bombe atomiche. Per decenni si era creduto che le lettere tra Albert ed Hélène fossero andate perdute, ma alcuni anni fa furono ritrovate dalla figlia Rhena Schweitzer Miller. L epistolario, pubblicato di recente per la 45 prima volta in ltalia, è un commovente documento degli anni che precedettero Lambaréné e un intensa testimonianza umana del periodo in cui due giovani di talento, ai quali sorrideva la prospettiva di notevoli gratificazioni professionali di successo e celebrità, maturarono la decisione di intraprendere una vita dedicata completa50 mente al servizio del prossimo. La maggior parte delle lettere sono di Albert, mentre circa i due terzi delle missive di Hélène sarebbero state da lei stessa bruciate, come riferito dalla figlia. Le lettere erano scritte da entrambi in francese: il padre, racconta Rhena, rispettando la tradizione delle famiglie colte alsaziane, usava il dialetto 55 tedesco-alsaziano per parlare e il francese per scrivere; la madre, pur provenendo da una famiglia tedesca di Germania, scriveva in ottimo francese, tanto da meritare ripetute lodi del futuro marito. 11 5395A_1 2 3_Generi.indd 11 15/02/18 10:03
VOLTIAMO PAGINA ANTOLOGIA 2