VOLTIAMO PAGINA ANTOLOGIA 2

IMPARARE AD ASCOLTARE Prima parte Io-tu-noi: sai metterti nei suoi panni? Presentazione dell’argomento • Che cos’è l’empatia? • È una capacità presente alla nascita o che si impara? • Quali sono i risultati degli studi più recenti? Prima dell’ascolto Ascolterai la prima parte di un articolo che parla dell’empatia. È un testo molto interessante, che ci conduce in un viaggio nuovo e affascinante dentro di noi, dentro una parte delicata e misteriosa, il nostro “hard disk” (il cervello). Sai riconoscere le emozioni? Dal momento che già durante il primo ascolto si parlerà molto di emozioni e stati d’animo, cominciamo con un semplice esercizio. • Abbina a ciascuna espressione facciale l’emozione che l’ha causata. Scrivi la lettera nei quadratini. A diffidenza • B rabbia • C simpatia • D perplessità • E ironia • F sorpresa • G felicità • H tristezza • I paura • L stupore • M dubbio • N entusiasmo • Controlla se hai indovinato tutte le emozioni! 1. F sorpresa 2. E ironia 3. I paura 4. H tristezza 5. B rabbia 6. M dubbio 7. D perplessità 8. G felicità 9. L stupore 10. A diffidenza 11. N entusiasmo 12. C simpatia Per seguire meglio il discorso, nel quale sono utilizzati parecchi termini specifici, è importante arricchire le proprie conoscenze lessicali. Leggi molto attentamente la spiegazione di alcune parole ed espressioni che verranno riprese nell’articolo. LESSICO • PAROLE ED ESPRESSIONI UTILI PER CAPIRE basi biologiche: basi collegate al nostro organismo patrimonio genetico: insieme dei messaggi contenuti nei geni dei genitori, che vengono trasmessi ai figli in modo integrato: in combinazione attiva e armonica antropomorfo: che per aspetto e struttura si avvicina molto all’uomo capacità innata: la possibilità di compiere un’azione fin dalla nascita Ora ascolta attentamente la prima parte dell’ARTICOLO tratto da una rivista. Attenzione! Ti suggeriamo di leggere sempre attentamente in anticipo le domande e i punti che sono elencati nella fase DURANTE L’ASCOLTO. Così ti farai un’idea dell’argomento e ti sarà più facile completare durante l’ascolto i tuoi appunti. Durante l’ascolto Completa e rispondi con i tuoi appunti. 1. Quando una persona sta male che cosa sappiamo di dover fare? 2. Che cos’è l’empatia? 3. Come è programmata nel nostro cervello? 4. Fa parte quindi del nostro ... 5. Come si può reagire alle emozioni di un’altra persona? • Possiamo restare fermi quando • Possiamo darci da fare concretamente. 6. Secondo Milena Santerini, docente di pedagogia, l’empatia è spenta da alcuni “ • la competizione troppo forte • i pregiudizi verso ............................................. • la demonizzazione dei ....................................................................... 7. Che cosa afferma il docente di filosofia dell’Università San Raffaele di Milano, Michele Di Francesco, a proposito delle decisioni giuste? • Per prendere le decisioni giuste è necessaria l’integrazione 8. Come sono arrivati gli studiosi a questi risultati? • Pazienti con lesioni nelle aree emotive del cervello • Le scimmie antropomorfe sono in grado di 9. In particolare, quali esempi sono riportati? • In un parco della Costa d’Avorio si sono registrati casi di • In un parco in Tanzania, uno scimpanzé è 10. In conclusione, l’empatia è fondamentale Dopo l’ascolto - Metti in pratica la fase 3 del “Come prendere appunti da un testo ascoltato” (p. 453) e scrivi la stesura definitiva dei tuoi appunti. - Aggiungi ai tuoi appunti titoletti a lato, sottolinea o evidenzia in colore le informazioni più importanti… Utilizza, insomma, le strategie che hai imparato, anche nella scheda sul testo espositivo misto di p. 333.
IMPARARE AD ASCOLTARE Prima parte Io-tu-noi: sai metterti nei suoi panni? Presentazione dell’argomento • Che cos’è l’empatia? • È una capacità presente alla nascita o che si impara? • Quali sono i risultati degli studi più recenti? Prima dell’ascolto Ascolterai la prima parte di un articolo che parla dell’empatia. È un testo molto interessante, che ci conduce in un viaggio nuovo e affascinante dentro di noi, dentro una parte delicata e misteriosa, il nostro “hard disk” (il cervello). Sai riconoscere le emozioni? Dal momento che già durante il primo ascolto si parlerà molto di emozioni e stati d’animo, cominciamo con un semplice esercizio. • Abbina a ciascuna espressione facciale l’emozione che l’ha causata. Scrivi la lettera nei quadratini. A diffidenza • B rabbia • C simpatia • D perplessità • E ironia • F sorpresa • G felicità • H tristezza • I paura • L stupore • M dubbio • N entusiasmo • Controlla se hai indovinato tutte le emozioni! 1. F sorpresa 2. E ironia 3. I paura 4. H tristezza 5. B rabbia 6. M dubbio 7. D perplessità 8. G felicità 9. L stupore 10. A diffidenza 11. N entusiasmo 12. C simpatia Per seguire meglio il discorso, nel quale sono utilizzati parecchi termini specifici, è importante arricchire le proprie conoscenze lessicali. Leggi molto attentamente la spiegazione di alcune parole ed espressioni che verranno riprese nell’articolo. LESSICO • PAROLE ED ESPRESSIONI UTILI PER CAPIRE basi biologiche: basi collegate al nostro organismo patrimonio genetico: insieme dei messaggi contenuti nei geni dei genitori, che vengono trasmessi ai figli in modo integrato: in combinazione attiva e armonica antropomorfo: che per aspetto e struttura si avvicina molto all’uomo capacità innata: la possibilità di compiere un’azione fin dalla nascita Ora ascolta attentamente la prima parte dell’ARTICOLO tratto da una rivista. Attenzione! Ti suggeriamo di leggere sempre attentamente in anticipo le domande e i punti che sono elencati nella fase DURANTE L’ASCOLTO. Così ti farai un’idea dell’argomento e ti sarà più facile completare durante l’ascolto i tuoi appunti. Durante l’ascolto Completa e rispondi con i tuoi appunti. 1. Quando una persona sta male che cosa sappiamo di dover fare? 2. Che cos’è l’empatia? 3. Come è programmata nel nostro cervello? 4. Fa parte quindi del nostro ... 5. Come si può reagire alle emozioni di un’altra persona? • Possiamo restare fermi quando  • Possiamo darci da fare concretamente. 6. Secondo Milena Santerini, docente di pedagogia, l’empatia è spenta da alcuni “  • la competizione troppo forte • i pregiudizi verso ............................................. • la demonizzazione dei ....................................................................... 7. Che cosa afferma il docente di filosofia dell’Università San Raffaele di Milano, Michele Di Francesco, a proposito delle decisioni giuste? • Per prendere le decisioni giuste è necessaria l’integrazione  8. Come sono arrivati gli studiosi a questi risultati? • Pazienti con lesioni nelle aree emotive del cervello  • Le scimmie antropomorfe sono in grado di  9. In particolare, quali esempi sono riportati? • In un parco della Costa d’Avorio si sono registrati casi di  • In un parco in Tanzania, uno scimpanzé è  10. In conclusione, l’empatia è fondamentale Dopo l’ascolto - Metti in pratica la fase 3 del “Come prendere appunti da un testo ascoltato” (p. 453) e scrivi la stesura definitiva dei tuoi appunti. - Aggiungi ai tuoi appunti titoletti a lato, sottolinea o evidenzia in colore le informazioni più importanti… Utilizza, insomma, le strategie che hai imparato, anche nella scheda sul testo espositivo misto di p. 333.