VOLTIAMO PAGINA ANTOLOGIA 2

LA MAGIA DELLA NATURA Quando la natura è gioia Il testo Due poeti a confronto, due sensibilità diverse per esprimere lo stesso stupore di fronte al quotidiano splendore della natura che ci circonda. L’autore David Herbert Lawrence (1885-1930) è stato uno scrittore, poeta, drammaturgo, saggista e pittore inglese. I suoi libri più famosi sono: Figli ed amanti e L’amante di Lady Chatterley. Giuseppe Ungaretti (1888-1970), poeta, traduttore e scrittore italiano, dopo l’esperienza della Prima guerra mondiale iniziò a scrivere poesie e divenne docente di Letteratura italiana. Le diverse raccolte di poesie confluirono nel 1969 nell’edizione di tutta la sua opera, cui Ungaretti stesso diede il titolo di Vita d’un uomo. I pesciolini David Herbert Lawrence I pesciolini se la godono nel mare. Briose1 scheggioline di vita, le loro piccole vite sono festa per loro nel mare. (Tratto da: D. H. Lawrence, Tutte le poesie, Mondadori) Rose in fiamme Giuseppe Ungaretti Vallone il 17 agosto 1917 Su un oceano di scampanellii repentina galleggia un’altra mattina. (Tratto da: G. Ungaretti, Vita d’un uomo, Mondadori) 1. Briose: allegre, vivaci. LESSICO 1. In entrambe le poesie vi sono parole che trasmettono sensazioni di gioia. Quali, in particolare? Trascrivile. 2. Nella poesia di Ungaretti, l’aggettivo “repentina” a. significa ☐ inaspettata ☐ improvvisa ☐ ripetuta b. è riferito alla parola ..........................................., per indicare una nuova alba che sorge in modo ................................................................ 3. La parola “scampanellii” indica “suoni prolungati di campanelli”: a che cosa si può riferire, secondo te? Quale immagine ti fa venire in mente? L’alba perciò “galleggia”, cioè sorge, su ANALIZZARE 4. Nella poesia di Lawrence una metafora descrive in modo originale i pesciolini. Completa lo schema. ESPRIMERE E VALUTARE 5. Ti è mai capitato, di fronte a un paesaggio o a un ambiente naturale, di provare sensazioni di intensa gioia, commozione o ammirazione? Che cosa te le ha suscitate? Racconta.
LA MAGIA DELLA NATURA Quando la natura è gioia Il testo Due poeti a confronto, due sensibilità diverse per esprimere lo stesso stupore di fronte al quotidiano splendore della natura che ci circonda. L’autore David Herbert Lawrence (1885-1930) è stato uno scrittore, poeta, drammaturgo, saggista e pittore inglese. I suoi libri più famosi sono: Figli ed amanti e L’amante di Lady Chatterley. Giuseppe Ungaretti (1888-1970), poeta, traduttore e scrittore italiano, dopo l’esperienza della Prima guerra mondiale iniziò a scrivere poesie e divenne docente di Letteratura italiana. Le diverse raccolte di poesie confluirono nel 1969 nell’edizione di tutta la sua opera, cui Ungaretti stesso diede il titolo di Vita d’un uomo. I pesciolini David Herbert Lawrence I pesciolini se la godono nel mare. Briose1 scheggioline di vita, le loro piccole vite sono festa per loro nel mare. (Tratto da: D. H. Lawrence, Tutte le poesie, Mondadori) Rose in fiamme Giuseppe Ungaretti Vallone il 17 agosto 1917 Su un oceano di scampanellii repentina galleggia un’altra mattina. (Tratto da: G. Ungaretti, Vita d’un uomo, Mondadori) 1. Briose: allegre, vivaci. LESSICO 1. In entrambe le poesie vi sono parole che trasmettono sensazioni di gioia. Quali, in particolare? Trascrivile. 2. Nella poesia di Ungaretti, l’aggettivo “repentina” a. significa ☐ inaspettata  ☐ improvvisa  ☐ ripetuta b. è riferito alla parola ..........................................., per indicare una nuova alba che sorge in modo ................................................................ 3. La parola “scampanellii” indica “suoni prolungati di campanelli”: a che cosa si può riferire, secondo te? Quale immagine ti fa venire in mente? L’alba perciò “galleggia”, cioè sorge, su ANALIZZARE 4. Nella poesia di Lawrence una metafora descrive in modo originale i pesciolini. Completa lo schema. ESPRIMERE E VALUTARE 5. Ti è mai capitato, di fronte a un paesaggio o a un ambiente naturale, di provare sensazioni di intensa gioia, commozione o ammirazione? Che cosa te le ha suscitate? Racconta.