VOLTIAMO PAGINA ANTOLOGIA 2

DIDATTICA INCLUSIVA IL ROMANZO D’AVVENTURA CHE COS'È IL ROMANZO D’AVVENTURA? Il romanzo d’avventura è un testo narrativo che narra storie straordinarie. I protagonisti sono persone forti e coraggiose che affrontano situazioni pericolose. QUALI SONO LE CARATTERISTICHE DEL ROMANZO D’AVVENTURA? LA STRUTTURA I luoghi I luoghi in cui sono ambientate le vicende del romanzo di avventura non sono un semplice sfondo, ma sono legati strettamente alla storia. Quasi sempre sono ambienti esotici e selvaggi e vengono descritti con molti particolari. Il tempo Il tempo in cui si svolgono le vicende è quasi sempre identificabile: • il testo precisa in quale epoca storica agiscono i personaggi; • gli indicatori di tempo danno un’idea della durata. I personaggi Tra i personaggi c’è almeno un eroe protagonista, con tante qualità positive. Gli altri personaggi aiutano il protagonista o agiscono contro di lui (antagonisti). C’è sempre una netta distinzione tra buoni e cattivi. La trama La trama ha le caratteristiche del testo narrativo: • un’introduzione, in cui si presentano l’ambiente e i personaggi; • una parte centrale, cioè lo sviluppo della vicenda. Si capisce qual è l’obiettivo da raggiungere e si definiscono gli imprevisti, gli incidenti e le difficoltà da affrontare; • una conclusione, che quasi sempre ha un lieto fine. I temi I temi possono essere immaginari, ispirati a fatti storici o a esperienze reali. Sono molto frequenti: • il viaggio, in cui si incontrano eventi insoliti e pericoli inattesi; • il pericolo, che mette a rischio la vita dei protagonisti; • la ricerca o il salvataggio di qualcuno o qualcosa; • la lotta contro un ambiente ostile o contro personaggi cattivi e la vittoria finale; • la realizzazione di imprese straordinarie; • il bene che trionfa sul male. LA TECNICA • La narrazione può essere in prima o in terza persona. • Il racconto si sviluppa attraverso sequenze che coinvolgono il lettore. • Ci sono effetti di suspense, colpi di scena, imprevisti. • Il ritmo del racconto è veloce e incalzante. IL LINGUAGGIO Si usano: • molte espressioni particolari e molti aggettivi; • tanti verbi di movimento; • dialoghi frequenti; • punti esclamativi, per esprimere le emozioni. Mappa per ricordare: il romanzo d’avventura Completa tu la mappa con le seguenti parole chiave: imprevisti • abbondanza • viaggio • straordinarie • eccezionali • colpi di scena • bene • geografico • epoca storica
DIDATTICA INCLUSIVA IL ROMANZO D’AVVENTURA CHE COS'È IL ROMANZO D’AVVENTURA? Il romanzo d’avventura è un testo narrativo che narra storie straordinarie. I protagonisti sono persone forti e coraggiose che affrontano situazioni pericolose. QUALI SONO LE CARATTERISTICHE DEL ROMANZO D’AVVENTURA? LA STRUTTURA I luoghi I luoghi in cui sono ambientate le vicende del romanzo di avventura non sono un semplice sfondo, ma sono legati strettamente alla storia. Quasi sempre sono ambienti esotici e selvaggi e vengono descritti con molti particolari. Il tempo Il tempo in cui si svolgono le vicende è quasi sempre identificabile: • il testo precisa in quale epoca storica agiscono i personaggi; • gli indicatori di tempo danno un’idea della durata. I personaggi Tra i personaggi c’è almeno un eroe protagonista, con tante qualità positive. Gli altri personaggi aiutano il protagonista o agiscono contro di lui (antagonisti). C’è sempre una netta distinzione tra buoni e cattivi. La trama La trama ha le caratteristiche del testo narrativo: • un’introduzione, in cui si presentano l’ambiente e i personaggi; • una parte centrale, cioè lo sviluppo della vicenda. Si capisce qual è l’obiettivo da raggiungere e si definiscono gli imprevisti, gli incidenti e le difficoltà da affrontare; • una conclusione, che quasi sempre ha un lieto fine. I temi I temi possono essere immaginari, ispirati a fatti storici o a esperienze reali. Sono molto frequenti: • il viaggio, in cui si incontrano eventi insoliti e pericoli inattesi; • il pericolo, che mette a rischio la vita dei protagonisti; • la ricerca o il salvataggio di qualcuno o qualcosa; • la lotta contro un ambiente ostile o contro personaggi cattivi e la vittoria finale; • la realizzazione di imprese straordinarie; • il bene che trionfa sul male. LA TECNICA • La narrazione può essere in prima o in terza persona. • Il racconto si sviluppa attraverso sequenze che coinvolgono il lettore. • Ci sono effetti di suspense, colpi di scena, imprevisti. • Il ritmo del racconto è veloce e incalzante. IL LINGUAGGIO Si usano: • molte espressioni particolari e molti aggettivi; • tanti verbi di movimento; • dialoghi frequenti; • punti esclamativi, per esprimere le emozioni. Mappa per ricordare: il romanzo d’avventura Completa tu la mappa con le seguenti parole chiave: imprevisti • abbondanza • viaggio • straordinarie • eccezionali • colpi di scena • bene • geografico • epoca storica