ASCOLTO

Ascolto SAPER ASCOLTARE è indispensabile Strategie per un ascolto attivo e partecipe Nella nostra vita quotidiana, capita di continuo di sentire voci, rumori, suoni Ma significa che stiamo applicando la nostra capacità di ascoltare? Secondo te, esiste una differenza tra sentire e ascoltare ? In quali occasioni si ascolta? In quali si sente? SENTIRE significa avere una percezione, una sensazione determinata. Il verbo si riferisce genericamente all uso di tutti i sensi e non di uno in particolare: si sente infatti con l orecchio, ma anche con il naso, la bocca, il tatto Si può infatti dire «sento una voce , ma anche «sento un buon profumino oppure «sento un cattivo sapore Si tratta di atti involontari, che non richiedono una scelta: in questo senso il sentire si può considerare un attività passiva. ASCOLTARE significa cogliere volontariamente e attentamente ciò che viene udito. Significa prestare la propria attenzione a un messaggio, non necessariamente orale. Si può infatti ascoltare una lezione scolastica, o una canzone, ma anche il rumore del vento o del mare... In ogni caso è un attività che implica coinvolgimento, partecipazione, impegno e riflessione. 1 Hai capito le differenze? facile confondersi, perché sia il sentire sia l ascoltare riguardano uno dei nostri sensi, l UDITO. Osserva le vignette qui a lato e numera correttamente le diverse situazioni. Luca ascolta la musica nella situazione 2 Luca sente la musica nella situazione Maria ascolta il mare nella situazione Maria sente il mare nella situazione 3 70 Primi giorni.indd 70 4 Allenare le competenze linguistiche 26/01/18 16:55
ASCOLTO