VOLTIAMO PAGINA PRIMI GIORNI

Interpretare un testo con il TONO giusto Un altro elemento molto importante nella lettura espressiva è il tono di voce, cioè la particolare modulazione con cui articoliamo la voce nel pronunciare parole o frasi. Ricorda che chi ti ascolta non deve perdere il filo della narrazione, ma deve sentirsi coinvolto. Per mettere in risalto gli stati d animo e i sentimenti che l autore ha voluto esprimere bisogna cambiare il tono di voce: un argomento triste richiederà un tono serio, mentre un argomento lieto, al contrario, sarà da leggere con un tono gioioso. Lettura allenare le competenze linguistiche Per trovare il tono giusto è necessario per prima cosa capire a fondo il significato del testo: rileggilo quindi più volte silenziosamente, infine esercita la voce a trovare le intonazioni giuste per le emozioni e gli stati d animo espressi. Prima di mezzanotte Ormai erano le dodici meno cinque. Tra poco sarebbe scattata la mezzanotte dell anno nuovo. Il quadrante dell orologio in cima al campanile era illuminato. Joel si era fermato davanti al cancello di ferro che portava al cimitero. Rabbrividì e si accorse di avere mal di pancia. Non era mai stato al cimitero di notte, prima, anche se spesso era uscito in bicicletta al buio. Ora però sarebbe successo. Era una promessa dell anno prima: alla vigilia successiva avrebbe dovuto formulare le sue nuove promesse al cimitero. Avrebbe dovuto oltrepassare il cancello senza morire di paura. Aveva freddo. Non capiva perché aveva promesso a se stesso ciò che lo aspettava ora. Ma non c era alcuna via di scampo. Doveva farsi strada in mezzo alle tombe illuminate dalla luna. Con l aglio si potevano tenere alla larga i vampiri, ma non esistevano rimedi conosciuti per proteggersi quando si facevano visite notturne ai cimiteri. Guardò il quadrante. Quattro minuti a mezzanotte. Non poteva aspettare oltre. Afferrò il cancello e lo spinse. Il cigolio gli stridette nelle orecchie. (Henning Mankell, Il ragazzo che dormiva con la neve nel letto, Bur ragazzi) IL TONO ADATTO Joel intende mantenere la promessa fatta a se stesso l anno prima, ma si dimostra: entusiasta pauroso ansioso spavaldo Perciò il tono più adatto per leggere questo brano è un tono vivace tono allegro tono esitante tono impaziente che dia l idea dell atmosfera da brivido in cui è immerso Joel. Lettura Primi giorni.indd 67 67 26/01/18 16:55
VOLTIAMO PAGINA PRIMI GIORNI