VOLTIAMO PAGINA PRIMI GIORNI

Lettura 2. PARTECIPARE: se stai leggendo un racconto, immergiti nella storia, facendoti coinvolgere dalla vicenda e dai personaggi. In pratica: VISUALIZZA: immagina le scene che leggi. PENSA: perché quel personaggio agisce così? ANTICIPA: che cosa farà ora? Come andrà a finire? Prova, seguendo i consigli. Voglia di divertirsi Visualizza la scena Visualizza la scena: immagina luoghi e persone. Che festa è? Lugano è una città decisamente gaia e accogliente, anche in giornate qualsiasi, ma quel giorno da ogni vicolo e piazza ci veniva incontro, esuberante e allegro, il suo aspetto ridente; ridevano i costumi colorati, ridevano i volti, ridevano le case della piazza con le finestre affollate di persone e maschere, rideva persino il frastuono. Era costituito da grida, fiotti di risa e richiami, brandelli di musica, il buffo gracidio di un altoparlante, gli strilli e le finte grida di paura di fanciulle bersagliate di manciate di coriandoli dai ragazzi, il cui scopo principale consisteva nell insinuare un bel mucchio di quei ritaglini di carta nella bocca dei bersagli. Il selciato era tutto ricoperto di quella carta multicolore, sotto i portici vi si camminava sopra come su una morbida coltre di sabbia o muschio. Mia moglie fu di ritorno e ci sistemammo sull angolo della piazza Riforma. La piazza sembrava essere il centro della festa. Piazza e marciapiedi erano affollati di gente, tra i gruppi colorati e vocianti passava inoltre un continuo viavai di coppie e gruppetti, tra i quali v erano molti bambini in costume. Dall altro lato della piazza era stato montato un palcoscenico sul quale, davanti a un altoparlante, diversi personaggi si muovevano con animazione: un annunciatore, un cantante popolare con chitarra, un grasso clown e altri. Si ascoltava e non si ascoltava, si capiva e non si capiva, comunque si scoppiava a ridere tutte le volte che il clown azzeccava una battuta; attori e pubblico recitavano insieme, scena e platea si stimolavano a vicenda, era un continuo scambiarsi benevolenze, incitamenti, voglia di divertirsi e facilità alle risate. Ascolta i rumori Anticipa: che cosa faranno? (Hermann Hesse, Racconti, Mondadori) 62 Primi giorni.indd 62 Allenare le competenze linguistiche 26/01/18 16:55
VOLTIAMO PAGINA PRIMI GIORNI