VOLTIAMO PAGINA PRIMI GIORNI

AUDIO Andrò alla scuola pubblica Angela Nanetti Il testo La Scuola primaria sta per finire, Adalberto e la sua famiglia si trovano a dover scegliere la Scuola secondaria. Avere undici anni non è una cosa semplice. A undici anni ti crescono i primi peli, per esempio, oppure ti vengono i denti da castoro e ti si allungano i piedi. A undici anni, poi, si deve cambiare scuola. E questo è un problema che si aggiunge 5 a tutti gli altri. L anno scorso ho conosciuto Gigi, che è il figlio di un operaio della nostra fabbrica, e siamo diventati amici. Gigi ha la mia età e ha finito le elementari come me. Quando gli ho chiesto L autrice Angela Nanetti, nata nel 1942 in provincia di Bologna, è stata insegnante prima di dedicarsi esclusivamente a scrivere libri per ragazzi. Il brano che leggerai è tratto dal suo primo libro, che affronta con ironia il periodo critico del passaggio dall infanzia all adolescenza. dove avrebbe fatto le medie, mi ha risposto: 10 Dove le fanno tutti. (Che per lui voleva dire la scuola pubblica). Allora gli ho detto che ci sarei andato anch io, così saremmo stati insieme. Ai grandi l ho detto mentre eravamo a tavola. La mamma ha posato il cucchiaio e mi ha risposto: 15 Alla scuola pubblica?! No, tornerai dalle suore. A questo punto c è stato il coro di «Oh! «Ma come! di zie e nonna. Mentre tutti parlavano e gridavano, a me è venuto in mente che Gigi mi aveva promesso «Se vieni nella mia classe 20 ci mettiamo vicini , e mi è venuta una tale rabbia che ho cominciato a piangere come un disperato. Di colpo tutti i grandi si sono calmati e mi hanno guardato come se mi vedessero per la prima volta. Primi giorni insieme Primi giorni.indd 29 29 26/01/18 16:55
VOLTIAMO PAGINA PRIMI GIORNI