VOLTIAMO PAGINA PRIMI GIORNI

PROVE DI INGRESSO PROVA 8 ACCERTARE LE COMPETENZE cognome e nome classe data Competenza linguistica: LETTURA (TESTO ESPOSITIVO) Traguardi per lo sviluppo delle competenze Legge e comprende testi espositivi di vario tipo, continui e non continui, ne individua il senso globale e le indicazioni principali, utilizzando strategie di lettura adeguate agli scopi. Obiettivi di apprendimento Leggere testi espositivi cogliendo l argomento di cui si parla e individuando le informazioni principali e le loro relazioni. PRIMA DI LEGGERE Osserva rapidamente il testo nel suo insieme e indica se le seguenti affermazioni sono vere (V) o false (F). Il testo è composto da tre paragrafi Il testo è accompagnato da immagini Ci sono numeri scritti in evidenza C è uno schema del testo Ci sono parole scritte in neretto C è un sottotitolo V V V V V V F F F F F F ....... 6 QUESTO LAGO UNA CATASTROFE Ultimi studi: il Karakul si trova in un cratere nato dall impatto di un asteroide Il lago Karakul è uno specchio d acqua azzurro intenso, incastonato a 3900 metri d altezza tra le montagne del Tagikistan. Un paesaggio deserto e affascinante. Ma i pendii rocciosi che lo circondano portano le tracce di un antica catastrofe: formano infatti un cratere creato dall impatto di un asteroide, che colpì la zona tra 5 e 10 milioni di anni fa. Il cratere è stato modificato dall azione dei ghiacciai, Il cerchio indica il profilo del cratere, in una foto da satellite: al centro, il lago Karakul. 18 Primi giorni.indd 18 delle piogge e dai movimenti del terreno, finché è stato visto con immagini da satellite. Un équipe di scienziati franco-austriaca si è spinta in questo remoto angolo d Asia per studiarlo a fondo. «L ipotesi dell impatto era stata discussa da studiosi ucraini, vent anni fa, osservando quarzi sottoposti a choc. Altri gruppi hanno considerato solo i movimenti tettonici intervenuti sulla struttura. Noi abbiamo provato chiaramente che si tratta di un cratere d impatto sottolinea Sylvain Bouley, planetologo dell Università Paris Sud. «L asteroide aveva un diametro tra 2 e 4 km: è stato l ultimo grande impatto avvenuto sulla Terra . Gli scienziati hanno cercato rocce con le tracce di 50 14° I numeri 50 i km di diametro del cratere. il 14° più grosso cratere d impatto. uno choc violento. «Abbiamo trovato fratture a cuneo , che si formano a forti pressioni negli impatti di asteroidi dice Bouley. Sono vere prove della catastrofe. «Abbiamo raccolto anche conglomerati che si formano negli impatti, e osservato altre tracce con le analisi al microscopio condotte sulle rocce raccolte nel corso della spedizione del 2011. Ora pensiamo a una nuova esplorazione per studiare i sedimenti nel lago . (Tratto da: Marco Ferrari, in «Focus ) Prove di ingresso 26/01/18 16:55
VOLTIAMO PAGINA PRIMI GIORNI