VOLTIAMO PAGINA PRIMI GIORNI

Ascoltare i rumori e i suoni di tutti i giorni Questo esercizio deve essere svolto a casa in due tempi diversi: POMERIGGIO e TARDA SERA. a. Scegli un angolo tranquillo della tua casa. b. Sdraiati sul letto o sul divano e chiudi gli occhi. c. Ascolta i rumori della zona in cui sei, dal ticchettio dell’orologio a un eventuale leggero ronzio dell’elettricità… d. Poi cogli i rumori provenienti dal tuo appartamento: c’è qualcuno in casa che si muove? Che cosa fa? Dove? e. Ora ascolta che cosa succede sopra e sotto la stanza: passi, oggetti che cadono o vengono spostati, parole… f. E fuori, dalla strada, quali rumori si alzano e giungono fino alle tue orecchie attente e tese? • È stato facile riconoscere i suoni? • Quali ti sono familiari? Quali invece ti sono estranei? • Ci sono rumori rassicuranti? Oppure fastidiosi? Quali? Ascoltare e comprendere i suoni delle parole Comincia con l’ascoltare suoni brevi, ma a volte «traditori». Ascolta con attenzione le parole che ti verranno lette, quindi completa ciascuna parola con i gruppi fonici mancanti. spu...................... .....................nchi .........................to a........................... ro......................... na......................... ........................da ......meda............. ..................... nica sa......................... Distinguere i suoni A. Man mano che le ascolti, inserisci le parole nella tabella: distingui così quelle che contengono la g dura e quelle con la g dolce; quelle con la c dura e quelle con la c dolce (esempi di c dura: casa, cosa; di c dolce: cera, cima). B. Procedi come nell’esercizio precedente. Distingui le parole che contengono i gruppi di suoni ghi, gi, chi e ci. Attenzione: una parola va scritta in due colonne. C. Nei seguenti elenchi di coppie di parole troverai parole dai suoni simili. Di ciascuna coppia verrà letta una sola parola; tu ascoltala con attenzione e cerchiala. tana-tara balcone-bancone cara-gara pancone-pancione orso-orzo tino-tinto rana-lana colera-collera vela-vera prato-parto caso-caro torso-tordo guanto-quanto strato-stirato àngora-àncora compagnia-compagna carta-canta campagna-campana saldi-salti foglia-fogna cofano-covano orso-sorso merce-marce pugno-grugno vela-tela prezzo-presto tino-lino premuto-spremuto mancato-marcato frutto-frusto
Ascoltare i rumori e i suoni di tutti i giorni Questo esercizio deve essere svolto a casa in due tempi diversi: POMERIGGIO e TARDA SERA. a. Scegli un angolo tranquillo della tua casa. b. Sdraiati sul letto o sul divano e chiudi gli occhi. c. Ascolta i rumori della zona in cui sei, dal ticchettio dell’orologio a un eventuale leggero ronzio dell’elettricità… d. Poi cogli i rumori provenienti dal tuo appartamento: c’è qualcuno in casa che si muove? Che cosa fa? Dove? e. Ora ascolta che cosa succede sopra e sotto la stanza: passi, oggetti che cadono o vengono spostati, parole… f. E fuori, dalla strada, quali rumori si alzano e giungono fino alle tue orecchie attente e tese? • È stato facile riconoscere i suoni? • Quali ti sono familiari? Quali invece ti sono estranei? • Ci sono rumori rassicuranti? Oppure fastidiosi? Quali? Ascoltare e comprendere i suoni delle parole Comincia con l’ascoltare suoni brevi, ma a volte «traditori». Ascolta con attenzione le parole che ti verranno lette, quindi completa ciascuna parola con i gruppi fonici mancanti. spu...................... .....................nchi .........................to a........................... ro......................... na......................... ........................da ......meda............. ..................... nica sa......................... Distinguere i suoni A. Man mano che le ascolti, inserisci le parole nella tabella: distingui così quelle che contengono la g dura e quelle con la g dolce; quelle con la c dura e quelle con la c dolce (esempi di c dura: casa, cosa; di c dolce: cera, cima). B. Procedi come nell’esercizio precedente. Distingui le parole che contengono i gruppi di suoni ghi, gi, chi e ci. Attenzione: una parola va scritta in due colonne. C. Nei seguenti elenchi di coppie di parole troverai parole dai suoni simili. Di ciascuna coppia verrà letta una sola parola; tu ascoltala con attenzione e cerchiala. tana-tara  balcone-bancone cara-gara  pancone-pancione orso-orzo  tino-tinto rana-lana  colera-collera vela-vera  prato-parto caso-caro  torso-tordo guanto-quanto  strato-stirato àngora-àncora  compagnia-compagna carta-canta  campagna-campana saldi-salti  foglia-fogna cofano-covano  orso-sorso merce-marce  pugno-grugno vela-tela  prezzo-presto tino-lino  premuto-spremuto mancato-marcato frutto-frusto