VOLTIAMO PAGINA COMPETENZE LINGUISTICHE E TRASVERSALI 1

spese sia durante il weekend, quando è necessario riempire il carrello con il necessario per la settimana suc cessiva. E quando l affollamento dei punti vendita è maggiore, complicando così la possibilità di scegliere e pensare bene agli acquisti da fare. Spesso l abbondanza di offerte speciali (3 2, 4 2, 1+1 gratis, ecc.) complica la faccenda: la tentazione di acquistare quantità rilevanti di prodotto per risparmiare è certo dettata dal buonsenso. Se, tuttavia, parte di queste provviste finisce poi nel bidone della spazzatura, ecco che allora il risparmio viene annullato. Per le famiglie con figli la tendenza a esagerare con il riempimento del carrello è la fonte principale degli sprechi. Ma anche i single spesso cadono nella stessa trappola. In questo caso la probabile tendenza a consumare pasti fuori casa fa sì che parte della spesa rimanga a invecchiare in frigorifero o in dispensa. Tra gli alimenti che subiscono maggiormente la triste sorte del bidone della spazzatura vi sono ovviamente quelli freschi: carne, pesce, affettati, verdura, frutta, uova, pane e formaggi molli. COMPETENZE TRASVERSALI 2. Lo spreco di cibo Prodotti scaduti o andati a male (24%) Per evitare di cadere in questo errore, la soluzione è: prima dell acquisto, controllare la data di scadenza di ciascun prodotto. C è chi non sempre si ricorda, e chi sistematicamente non lo fa. Bisogna però ricordare una cosa ovvia: acquistare prodotti che scadono il più possibile in là nel tempo significa avere più giorni a disposizione per consumarli e, cosa ancora più ovvia, riduce la probabilità che questi vadano a male e debbano essere gettati via. La gestione dei supermercati, ovviamente, ha come obiettivo la vendita della maggior quantità di prodotti possibile e, contemporaneamente, la riduzione a zero degli alimenti scaduti da togliere dagli scaffali. Per questo motivo alle persone incaricate dei caricamenti (cioè l esposizione dei prodotti nei banchi frigo e sugli scaffali) viene impartito l ordine di effettuare la rotazione dei prodotti stessi. Cosa si intende per rotazione ? Semplice: i prodotti più nuovi, che quindi scadono a distanza di tempo maggiore, vengono messi sul fondo dei ripiani mentre quelli a scadenza più breve vengono portati avanti. In questo modo, basandosi sul fatto che spesso il consumatore non fa caso alla data di scadenza, i prodotti che scadranno prima vengono acquistati. Ecco che, quindi, bisognerebbe imparare a esaminare per ogni prodotto la data di scadenza, e considerare se saremo in grado di consumarlo entro quella data, oppure no. Una regola generale, ammesso che le rotazioni vengano eseguite correttamente e regolarmente, è quella di andare direttamente a pescare i prodotti dal fondo dello scaffale: sono quelli che scadono più lontano nel tempo. Però cerchiamo di sfruttare l approccio antispreco dei supermercati: anche nel nostro frigorifero è bene ruotare regolarmente i prodotti, ponendo quelli a scadenza più breve davanti. In questo modo ci ricorderemo quali alimenti dobbiamo consumare prima. Competenze trasversali 1_Competenze_063_116.indd 103 103 26/01/18 17:01
VOLTIAMO PAGINA COMPETENZE LINGUISTICHE E TRASVERSALI 1