VOLTIAMO PAGINA MITO EPICA TEATRO

L arca della salvezza AUDIO Il mito (mito mesopotamico) Il testo Ritroviamo Gilgamesh e Utnapishtim: il vecchio saggio racconta all eroe babilonese come si è salvato dal diluvio mandato dagli dèi. 3. stormire: produrre un rumore leggero e frusciante come quello delle foglie agitate dal vento. Gilgamesh disse lentamente ti svelerò il segreto: un segreto grande e sacro che nessuno conosce, eccettuati gli dèi e io stesso. E gli narrò la storia del diluvio universale, che gli dèi avevano mandato sulla terra nei tempi antichi: e gli disse come Ea, il dolce signore della sapienza, gli avesse fatto pervenire il suo avvertimento 55 con una folata di vento, che aveva fatto stormire 3 le frasche della sua capanna. Per ordine di Ea, Utnapishtim aveva fatto costruire un arca, e aveva chiuso ogni apertura con pece e catrame, e su di essa aveva caricato la famiglia e gli animali e aveva navigato per sette giorni e sette notti, mentre le acque salivano, le tempeste infuriavano e i 60 fulmini guizzavano nelle tenebre. E al settimo giorno l arca era approdata su una montagna agli estremi limiti della terra, ed egli aveva aperto una finestra nell arca, e ne aveva fatto uscire una colomba, per vedere se il livello delle acque fosse sceso. Ma la colomba era tornata perché non aveva potuto trovare un luogo ove posarsi. Poi aveva fatto 65 uscire una rondine, e anche la rondine era tornata. Infine, aveva fatto uscire un corvo, e il corvo non aveva fatto ritorno. Allora aveva condotto fuori la propria famiglia e gli animali, e aveva offerto doni di ringraziamento agli dèi. 50 (Tratto da: Theodor H. Gaster, Le più antiche storie del mondo, Mondadori) 53 5394B_MET Mi_Ep.indd 53 26/01/18 13:08
VOLTIAMO PAGINA MITO EPICA TEATRO