VOLTIAMO PAGINA MITO EPICA TEATRO

la tragedia CREONTE Creonte E allora, se vuoi amare, scendi sotto terra e ama i morti. Io, finché vivo, non prenderò ordini da una donna. (Tratto e adattato da: Sofocle, Antigone, trad. E. Cetrangolo, in G. Guidorizzi, Kosmos. L universo dei Greci, L età classica, Einaudi Scuola) COMPRENDERE 1. Creonte accusa Antigone di avere violato la legge: perché? 2. Per quali motivo Antigone ritiene di aver fatto la cosa giusta seppellendo Polinice? 3. Perché Antigone non ha paura di disobbedire agli ordini di Creonte? Indica tutte le risposte corrette. la nipote di Creonte, perciò pensa che lo zio non la punirà Pensa che gli ordini di Creonte siano sbagliati Non ha paura della morte o di altre punizioni Crede che si debba obbedire solo agli ordini degli dèi Sa che i Tebani la pensano come lei e verranno a salvarla 4. Secondo Creonte, che cosa, in particolare, rende il gesto di Antigone imperdonabile? Antigone è sua nipote e osa sfidare lo zio Antigone è una donna e osa sfidare il re Antigone si è fatta aiutare dalla sorella 5. Come si conclude il brano? Antigone è perdonata Antigone è mandata via da Tebe Antigone è condannata a morte Quale frase di Creonte lo fa capire? Scrivila sui puntini. IL LINGUAGGIO DELLA TRAGEDIA 6. Antigone e Creonte si accusano l un l altra di arroganza . Che cos è l arroganza? L atteggiamento di chi si crede superiore e vuole imporre la sua volontà agli altri L atteggiamento di chi agisce senza prevedere le conseguenze delle sue azioni Il parlare a voce alta, interrompendo continuamente gli altri Ora completa le frasi seguenti. a. Antigone accusa Creonte di arroganza perché pretende che le leggi di un uomo valgano più ............................................................................................................. b. Creonte giudica Antigone arrogante perché non solo , ma anche ........................................................ del proprio crimine. 310 5394B_MET Teatro.indd 310 21/02/18 09:59
VOLTIAMO PAGINA MITO EPICA TEATRO