VOLTIAMO PAGINA MITO EPICA TEATRO

L Epica medievale COMPRENDERE 1. Perché si scatena il dramma? A causa di una fatalità A causa di una colpa A causa di una vendetta 2. Perché la scoperta dell amore reciproco getta i due giovani nella disperazione? IL LINGUAGGIO EPICO 3. La drammatica realtà dei due protagonisti è rappresentata con il ricorso a efficaci paragoni e con la ricerca di espressioni cariche di forza e suggestione. Per esempio, il sentimento che Tristano prova per Isotta è paragonato a un cespuglio, alle righe 50-54. A chi sono paragonati, successivamente, Tristano e Isotta quando sentono in modo confuso ma irresistibile il bisogno di cercarsi? Trascrivi le parole del testo. 4. Fin dal momento in cui i due giovani ignari bevono la pozione, l autore anticipa che il loro amore avrà un esito tragico. Con quali parole, cariche di significato, esprime questa anticipazione? ANALIZZARE 5. L intreccio amore-morte che domina il racconto è sottolineato dalle disperate reazioni di Brangean, che scopre con orrore come la passione dei due giovani sia irrefrenabile. Sottolinea nel testo questi momenti. 6. Completa la seguente affermazione, che mette in evidenza la nuova concezione dell amore del ciclo bretone, trascrivendo le espressioni elencate. vittime disapprovati fatalità condannati destino Il fatto che l amore di Tristano e Isotta sia frutto della ..................................................................... fa sì che essi non siano ............................................................... e .............................................................., ma siano considerati ................................................ inconsapevoli di un tragico errore voluto dal ............................................... . 7. Altro tema presente nel testo è quello della stregoneria. Quale elemento magico compare nel racconto? 269 5394B_MET Mi_Ep.indd 269 26/01/18 13:27
VOLTIAMO PAGINA MITO EPICA TEATRO