VOLTIAMO PAGINA MITO EPICA TEATRO

L Epica medievale COMPRENDERE 1. In che modo Lancillotto riesce a superare il ponte tagliente? Che cosa fa per ripararsi dalla lama affilata? Come avanza? Quale pensiero lo sostiene? Rispondi con le parole del testo (r. 14-19). 2. Come si comporta il re Baudemagu verso il cavaliere che ha compiuto un impresa ritenuta impossibile? Per quali ragioni è in disaccordo con il figlio? 3. Come si comporta Meleagant, prima a colloquio con il padre e poi verso Lancillotto durante il duello? IL LINGUAGGIO EPICO 4. In quale tempo verbale è narrata la vicenda? A un certo punto, però, l autore adopera un altro tempo per rendere più drammatica la narrazione, facendoci rivivere gli avvenimenti come se accadessero davanti ai nostri occhi. Di quale tempo si tratta? 5. Sottolinea le similitudini usate dall autore per la narrazione del duello. ANALIZZARE 6. Fra i temi più importanti del ciclo bretone vi sono l amore e il desiderio di avventura. Sottolinea nel testo con due diversi colori i punti in cui sono presenti. 7. Nei romanzi cavallereschi l eroe è spesso alla ricerca di qualcosa o di qualcuno. Per raggiungere ciò che cerca deve superare delle prove difficili e pericolose. Completa: Lancillotto è alla ricerca di ............................................................ Deve superare la prova del , pericolosa perché ......................................................................................... spinto ad affrontare l impresa .................................................................................................. 8. Un altra figura interessante della vicenda è quella di Baudemagu, che impersona l ideale del nobile cavaliere ospitale e leale verso il campione sconosciuto. Da quale altro sentimento egli è combattuto, però, nello stesso tempo? ........................................................................................................... 263 5394B_MET Mi_Ep.indd 263 26/01/18 13:26
VOLTIAMO PAGINA MITO EPICA TEATRO