VOLTIAMO PAGINA MITO EPICA TEATRO

i poemi epici medievali 9. Avrai certamente notato come il linguaggio impiegato risulti molto lontano da quello di oggi, sia per i termini sia per la costruzione delle frasi. Prova a riscrivere in italiano attuale le seguenti frasi del testo: Disse Olivieri: «Io ho i pagani veduto: e i Saraceni che in tanti si son adunati: giammai alcun uomo in terra ne vide di più . «Preferisco morire piuttosto che onta mi venga. Perché bene ci battiamo l imperatore più ci ha cari . «I felloni pagani per loro disgrazia vennero ai valichi: io v assicuro che tutti son votati a morte . ANALIZZARE 10. I protagonisti Rolando e Olivieri, entrambi valorosi paladini di Carlo, hanno un carattere diverso e rivelano un opposta valutazione della situazione. Segna con una crocetta se le caratteristiche enunciate vanno attribuite a Rolando o a Olivieri. ROLANDO OLIVIERI un personaggio umano, che segue le leggi della saggezza e dell opportunità. Non tiene conto dei limiti imposti dalla realtà. Ha fiducia totale nelle proprie forze. Fa una saggia valutazione delle forze in campo. Ha il presentimento della sconfitta. desideroso di dar prova del suo attaccamento al dovere e del suo spirito di sacrificio. un personaggio eroico, impetuoso, ardente. Antepone a tutto il senso dell onore. 11. Nelle canzoni di gesta medievali la guerra era ritenuta giusta quando dettata dai seguenti motivi: dimostrare fedeltà nei riguardi del proprio signore o sovrano (F) evitare disonore al proprio popolo e alla propria terra (D) sterminare il popolo degli infedeli (S) Ritrova le parti del testo in cui sono presenti questi motivi, evidenziale, e scrivi a lato le sigle corrispondenti (F-D-S). 250 5394B_MET Mi_Ep.indd 250 26/01/18 13:25
VOLTIAMO PAGINA MITO EPICA TEATRO