VERIFICA FORMATIVA con autovalutazione

LETTURA VERSIONE INTERATTIVA con autovalutazione L addio di Creusa AUDIO VERIFICA FORMATIVA Virgilio Per le strade dell antica città di Troia, messe a ferro e fuoco dai Greci, vittoriosi dopo la lunga guerra, Enea cerca disperatamente la moglie Creusa, per fuggire con lei, il figlio Iulo e il padre Anchise. Improvvisamente l ombra dell amata gli compare davanti. «Perché ti lasci andare ciecamente al dolore, caro marito? mi disse Creusa calmando un poco i miei affanni. «Ciò che accade l ha deciso la ferma volontà dei Celesti1; il destino 5 e il re dell altissimo Olimpo non vogliono che tu porti Creusa con te. Dovrai affrontare un lunghissimo esilio, dovrai solcare largo spazio di mare e infine arriverai al paese d Esperia2 dove il Tevere lidio3 tranquillamente scorre 10 con un lene4 sussurro tra i campi fecondi5 degli uomini. E là t aspettano le ricchezze del regno d Italia e una moglie di sangue reale: non piangere per la tua cara Creusa. Io non vedrò le case superbe dei Mirmidoni 15 o dei Dolopi6 né andrò a servire in Grecia, io che discendo da Dardano7 e sono nuora di Venere; la grande madre divina Cibele8 mi trattiene nei suoi luoghi, in eterno. E dunque ormai addio, ricordati di me nell amore di Iulo9 . 20 Mi lasciò in pianto mentre volevo ancora parlarle, sparì nell aria sottile. Tre volte cercai invano d abbracciarla e tre volte l immagine mi sfuggì, simile ai venti leggeri, simile al sogno alato10. (Tratto da: Virgilio, Eneide, libro II, Einaudi) 1. Celesti: gli dèi che hanno in cielo (l Olimpo) la loro dimora. 2. Esperia: Italia. 3. lidio: che scorreva nelle terre degli Etruschi, che si credeva fossero giunti dalla Lidia, una regione dell Asia Minore. 4. lene: lieve. 5. fecondi: fertili, produttivi. 6. Mirmidoni... Dolopi: antiche popolazioni della Tessaglia, una regione della Grecia. 7. Dardano: capostipite dei Troiani, figlio di Zeus e di Elettra. 8. Cibele: antica dea della terra e della fertilità. 9. Iulo: altro nome di Ascanio, figlio di Enea e di Creusa. 10. sogno alato: sogno che vola via. 218 2 L Epica classica 5394B_MET Mi_Ep.indd 218 26/01/18 13:21
VERIFICA FORMATIVA con autovalutazione