VOLTIAMO PAGINA MITO EPICA TEATRO

Amici per sempre: Eurialo e Niso Il testo L amicizia è un valore spesso affermato ed esaltato nella mitologia, nell epica e nella letteratura del mondo classico. Lo hai già verificato nell Iliade, dove l amicizia tra Achille e Patroclo ha un importanza determinante nello svolgimento delle vicende. Nel poema di Virgilio uno degli episodi più famosi e commoventi ha per protagonisti due giovani amici, Eurialo e Niso, abituati a condividere ogni esperienza. AUDIO L Epica classica L ANTEFATTO Siamo ormai nel Lazio, quasi al termine del viaggio di Enea. Mentre l eroe si è recato dal re Evandro per chiedergli di allearsi con lui contro gli Italici (Latini, Rutuli, Volsci, Equi), i Troiani, asserragliati nel loro accampamento fortificato, subiscono l assedio dei nemici. Durante la notte due giovani troiani, Eurialo e Niso, decidono di penetrare nell accampamento dei nemici immersi nel sonno e ne uccidono parecchi. Ma, sulla via del ritorno, sono sorpresi da una schiera di trecento cavalieri latini. 105 110 115 120 Intanto, mentre il grosso dell esercito indugia schierato in campo, cavalieri mandati in avanscoperta dalla città latina si recavano da Turno per portare le risposte del re: trecento, tutti armati di scudo e guidati da Volcente1. Ormai vicini al campo2, già sotto le mura, scorgono da lontano i due piegare verso un sentiero a sinistra: aveva tradito l incauto Eurìalo il bagliore dell elmo3, luccicante nell ombra della notte ai raggi della luna. Non passa inosservato. Dalla sua schiera Volcente grida: «Fermi, uomini; che fate per strada in armi? chi siete? dove andate? . Non rispondono, affidandosi alla notte4, e nel bosco tentano in fretta la fuga. In ogni luogo, dove a loro è noto un bivio, i cavalieri fanno barriera5 e di guardie circondano qualsiasi varco. Era la selva vasta, irta di cespugli e d elci nere6 e d ogni parte assiepata di densi rovi; solo qualche sentiero biancheggiava tra l intrico dei passaggi. L oscurità dei rami e il peso del bottino7 impacciano Eurìalo e il timore l inganna sulla retta via8. 1. Intanto Volcente: si tratta dei cavalieri latini, provenienti dalla città di Laurento, che portano a Turno un messaggio del re Latino. 2. campo: l accampamento troiano. 3. aveva tradito elmo: il luccichìo dell elmo, sottratto a un nemico ucciso, rivela la presenza dei due giovani. 4. affidandosi alla notte: sperando nel favore del buio. 5. dove barriera: i cavalieri sorvegliano ogni bivio conosciuto. 6. elci nere: lecci, alberi scuri di tronco e di fogliame. 7. il peso del bottino: l armatura sottratta a un nemico ucciso. 8. l inganna via: gli fa sbagliare strada. 211 5394B_MET Mi_Ep.indd 211 26/01/18 13:20
VOLTIAMO PAGINA MITO EPICA TEATRO