VOLTIAMO PAGINA MITO EPICA TEATRO

DIDATTICA INCLUSIVA CHE COS’È L’EPICA MEDIEVALE? L’epica medievale è composta da poemi (in versi) e da romanzi (in prosa). Queste opere si ispirano a leggende che riguardano fatti e personaggi storici famosi. Molti poemi e romanzi sono di autori sconosciuti, cioè di cantori e giullari. Essi recitavano o cantavano le loro opere nelle corti dei nobili o nelle piazze di città e villaggi. Gli eroi dell’epica medievale sono i cavalieri: infatti questi testi si chiamano poemi o romanzi cavallereschi. I temi principali sono la guerra e l’avventura e, in alcuni casi, l’amore e la magia. QUALI SONO I TESTI EPICI DEL MEDIOEVO? I testi epici del Medioevo si dividono in cicli, a seconda dei luoghi e dei popoli di cui parlano. • IL CICLO CAROLINGIO: si chiama così perché le storie si svolgono all’epoca di Carlo Magno (VIII-IX secolo). Protagonisti sono Carlo Magno e i suoi cavalieri (i paladini), rappresentati come i difensori dei popoli cristiani contro gli arabi che minacciano di invadere l’Europa. Il poema più famoso è la Canzone di Rolando. I temi principali sono la lealtà verso il re e la fede nel Dio cristiano. • IL CICLO BRETONE: i poemi e i romanzi di questo ciclo sono ambientati in una parte dell’attuale Inghilterra. Qui regna Artù, un personaggio realmente esistito e protagonista di molte leggende medievali. Alla corte di re Artù vivono i cavalieri della Tavola rotonda. I più famosi sono Lancillotto e Tristano. Sono importanti alcune figure femminili, come Ginevra e Isotta. I temi principali sono l’avventura, l’amore, la magia. • IL CICLO GERMANICO: i poemi sono ambientati nel leggendario Regno dei Nibelunghi. I Nibelunghi sono nani che possiedono grandi tesori, difesi da un drago. L’eroe è il principe Sigfrido. Ci sono anche importanti personaggi femminili: infatti l’amore è uno dei temi principali, insieme con l’eroismo in battaglia e il desiderio di vendetta. • IL POEMA SPAGNOLO: il poema epico spagnolo, scritto nel XII secolo, ha come protagonista il Cid Campeador (soprannome che significa “condottiero illustre”). È un personaggio realmente esistito, che combatté al servizio del suo re per liberare la Spagna dalla dominazione araba. I temi principali di questo poema sono la guerra, l’amore e il tradimento. Mappa per ricordare: i poemi epici medievali Completa tu la mappa con le seguenti parole chiave: avventura • spagnolo • cavalieri • amore • carolingio • lealtà • similitudini • fantastiche
DIDATTICA INCLUSIVA CHE COS’È L’EPICA MEDIEVALE? L’epica medievale è composta da poemi (in versi) e da romanzi (in prosa). Queste opere si ispirano a leggende che riguardano fatti e personaggi storici famosi. Molti poemi e romanzi sono di autori sconosciuti, cioè di cantori e giullari. Essi recitavano o cantavano le loro opere nelle corti dei nobili o nelle piazze di città e villaggi. Gli eroi dell’epica medievale sono i cavalieri: infatti questi testi si chiamano poemi o romanzi cavallereschi. I temi principali sono la guerra e l’avventura e, in alcuni casi, l’amore e la magia. QUALI SONO I TESTI EPICI DEL MEDIOEVO? I testi epici del Medioevo si dividono in cicli, a seconda dei luoghi e dei popoli di cui parlano. • IL CICLO CAROLINGIO: si chiama così perché le storie si svolgono all’epoca di Carlo Magno (VIII-IX secolo). Protagonisti sono Carlo Magno e i suoi cavalieri (i paladini), rappresentati come i difensori dei popoli cristiani contro gli arabi che minacciano di invadere l’Europa. Il poema più famoso è la Canzone di Rolando. I temi principali sono la lealtà verso il re e la fede nel Dio cristiano. • IL CICLO BRETONE: i poemi e i romanzi di questo ciclo sono ambientati in una parte dell’attuale Inghilterra. Qui regna Artù, un personaggio realmente esistito e protagonista di molte leggende medievali. Alla corte di re Artù vivono i cavalieri della Tavola rotonda. I più famosi sono Lancillotto e Tristano. Sono importanti alcune figure femminili, come Ginevra e Isotta. I temi principali sono l’avventura, l’amore, la magia. • IL CICLO GERMANICO: i poemi sono ambientati nel leggendario Regno dei Nibelunghi. I Nibelunghi sono nani che possiedono grandi tesori, difesi da un drago. L’eroe è il principe Sigfrido. Ci sono anche importanti personaggi femminili: infatti l’amore è uno dei temi principali, insieme con l’eroismo in battaglia e il desiderio di vendetta. • IL POEMA SPAGNOLO: il poema epico spagnolo, scritto nel XII secolo, ha come protagonista il Cid Campeador (soprannome che significa “condottiero illustre”). È un personaggio realmente esistito, che combatté al servizio del suo re per liberare la Spagna dalla dominazione araba. I temi principali di questo poema sono la guerra, l’amore e il tradimento. Mappa per ricordare: i poemi epici medievali Completa tu la mappa con le seguenti parole chiave: avventura • spagnolo • cavalieri • amore • carolingio • lealtà • similitudini • fantastiche