VOLTIAMO PAGINA ANTOLOGIA 1

IMPARARE A Cambia la persona Cambia la situazione riassumere Adesso non più. Ne parliamo subito o rimandiamo a domani? Rimandiamo. Volevo solo sentire la tua voce. Tanto ormai sono sveglia. E domani, anzi oggi, è domenica. Dài, racconta. Sequenza 5 E le riferii l incubo dall inizio alla fine. Naturalmente non lo raccontai a nessun altro. Sequenza 6 «Fin quando durerà? mi chiedo a volte. Cioè fino a quando Ottilia e io saremo così legate, non divise da rivalità, invidie, gelosie? E chi lo sa! Magari la nostra amicizia durerà a lungo come quella tra mia madre e Stefi. Forse avremo occasione di parlare del nostro lavoro, dei nostri fidanzati e poi dei nostri mariti. Vedremo Sequenza 7 (Angelo Petrosino, In Lombardia con Valentina, Piemme Junior) 4. T itolazione delle sequenze: per creare i titoli occorre usare la tecnica della nominalizzazione, cioè bisogna ridurre la frase sottolineata facendo uso di uno o più nomi e aggettivi legati da preposizioni, senza verbi. Osserva l esempio: 1ª sequenza: Rinaldo prende in giro le due amiche Rinaldo prende in giro il titolo va abbreviato il verbo va trasformato in nome e va aggiunta la preposizione di Presa in giro di Rinaldo Risposta alla derisione 82 5394A_1_Forme.indd 82 Presa in giro di Rinaldo 1 L amica del cuore! Ma non fatemi ridere! Quante volte ho sentito il nostro compagno Rinaldo usare questa espressione con ironia riferendosi a me e Ottilia! 2 Noi, ovviamente, non gli diamo retta. Sembrate due gemelle siamesi! insiste lui. Ma che cosa avete sempre da confabulare? Tu non sai che cos è l amicizia ho provato a dirgli una volta. E credo che non lo sappia davvero. Competenze di scrittura 26/01/18 12:34
VOLTIAMO PAGINA ANTOLOGIA 1