VOLTIAMO PAGINA ANTOLOGIA 1

i temi Vichinghi: guerrieri, navigatori, mercanti AUDIO DALL EUROPA ALL AMERICA SU UNA NAVE A VELA Heather Pringle Il testo I Vichinghi dominarono i mari del Nord Europa tra l VIII e l XI secolo. Le loro navi erano capolavori d ingegneria usati per le esplorazioni, il commercio e la guerra. Recenti scoperte archeologiche confermano i racconti dei cantastorie medievali: i Vichinghi furono i primi europei a mettere piede in America. L autrice La scrittrice e giornalista scientifica Heather Pringle ha pubblicato tre libri a tema storico. I suoi reportage trattano sia temi di attualità sia storie che riguardano il lontano passato dell umanità. 1. estorsero: ottennero con la violenza e con l inganno. 2. carpentiere: falegname specializzato nella costruzione di grandi opere in legno, come appunto le navi medievali. I Vichinghi esercitano ancora tanto fascino sulla nostra immaginazione. Scomparsi da secoli, questi navigatori e guerrieri continuano a vivere nei film, nei romanzi e nei fumetti. Ma quanto sappiamo davvero di questo popolo? Chi erano i Vichinghi, come vedevano il 5 mondo e com era la loro vita? Studi recenti e nuove scoperte archeologiche ci permettono di rispondere in modo più preciso a queste domande. Partiti dalle coste della Scandinavia, i Vichinghi fecero la loro comparsa sullo scenario mondiale a metà dell VIII secolo. Nei tre se10 coli successivi esplorarono gran parte dell Europa, spingendosi molto più lontano di quanto si credesse fino a poco tempo fa. Secondo Neil Price, archeologo dell università di Uppsala, in Svezia, le navi a vela e la profonda conoscenza di fiumi e mari consentirono ai Vichinghi di raggiungere almeno 37 paesi, dall Afghanistan al Canada. Conob15 bero più di 50 culture diverse, commerciando soprattutto prodotti di lusso. Fondarono città, colonizzarono ampie aree di Gran Bretagna, Islanda e Francia e sbarcarono in Groenlandia e in America del Nord. Nessun altro popolo dell epoca si avventurò con tanto coraggio così lontano dalla propria terra. 20 Le ricchezze dei Vichinghi non provenivano solo dal commercio; spesso attaccavano a sorpresa le popolazioni con sconvolgente brutalità. Si inoltrarono in Francia navigando la Senna e altri fiumi, saccheggiando villaggi e riempiendo le loro navi di bottini. Diffusero il terrore in lungo e in largo ed estorsero1 grandi ricchezze all Impero 25 carolingio in cambio di vuote promesse di pace. Mentre prendeva forma una società fondata sulle armi, nel VII secolo una nuova tecnologia rivoluzionò la vita marinaresca dei Vichinghi: la navigazione a vela. Abili carpentieri2 cominciarono a costruire imbarcazioni capaci di trasportare gruppi di guerrieri armati 30 più lontano e più velocemente di quanto si potesse sognare in precedenza. Con queste navi i signori del nord potevano navigare nel 763 5394A_9-15_Temi.indd 763 26/01/18 12:50
VOLTIAMO PAGINA ANTOLOGIA 1