VOLTIAMO PAGINA ANTOLOGIA 1

dalla lettura al teatro Briciole di pane Copione teatrale Ora che hai ascoltato prova anche tu a recitare. Dividete la classe in piccoli gruppi di 4 o 5. Ogni gruppo reciterà la prima scena, di cui vi forniamo il copione, fino al momento dello svuotamento del sacco e poi inventerà una nuova memoria, al posto di quella sul profumo di pane. Per inventare vi consigliamo di partire da un ricordo vero, per esempio ognuno di voi potrebbe intervistare qualcuno della famiglia ponendo questa domanda: Se ti dico pane, tu cosa dici? . Ai ricordi aggiungete la farina, l acqua e il lievito e sicuramente avrete la ricetta perfetta per le vostre BRICIOLE di pane! SCENA PRIMA (Casa della nonna Ile e Andre, due fratelli, entrano di nascosto). ILE (sussurrato) Da questa parte, vieni! ANDRE Dove? ILE E dai, siamo quasi arrivati! ANDRE No! Non voglio! ILE Vieni! Sai dove siamo, vero? ANDRE No che non lo so ILE Questa è la stanza segreta della nonna! ANDRE (meravigliato) Che bello! (Cambiando tono) Ma è proibito! ILE Per una volta, e poi la nonna adesso non c è! Basta non dirglielo! ANDRE Eh già, ma non toccare niente! ILE Io non tocco mai niente! ANDRE Non toccare niente! Soprattutto quel sacco! (Ile in verità sta toccando gli oggetti sparsi sulla scena, poi trova un sacco di farina e lo tira addosso ad Andre, che si trasforma in un mostro). ANDRE (giocando) Sono un mostro! E adesso ti prendo! ILE No che non mi prendi! (I due fratelli si rincorrono attorno al tavolo). ILE (volume alto) ALT! E questo cos è? (Ile trova sul tavolo una pergamena misteriosa, la leggono). 14 Cibo, salute, condivisione 5394A_9-15_Temi.indd 737 737 26/01/18 12:49
VOLTIAMO PAGINA ANTOLOGIA 1