VOLTIAMO PAGINA ANTOLOGIA 1

IL CARTELLONE DELLE REGOLE CONDIVISE Le regole, all interno di una classe, costituiscono sempre un discorso un po delicato. I ragazzi vorrebbero essere più liberi; gli insegnanti, d altra parte, sono spesso inflessibili Chi ha ragione? Proviamo a riflettere insieme sulla questione in modo divertente e creativo. Tutta la classe comincerà a leggere i tre brevi testi che seguono. 30 CONTRO 1 Studiate diceva il maestro. Non lo avesse mai detto, in classe scoppiava un baccano da sentirlo in tutta la scuola. Non accettiamo ordini! gridavano i 30 scolari. Siamo liberi, noi, non siamo schiavi! Ma un po di disciplina tentava di dire il maestro. I 30 scolari neanche lo lasciavano finire. Abbasso i dittatori! gridavano. Questa è una scuola, non una caserma, abbiamo i nostri diritti, noi! CERTIFICAZIONE DELLE COMPETENZE COMPITO DI REALT 1 CONTRO 30 Studiate! diceva un altro maestro. I 30 scolari della sua classe chinavano subito il capo sul libro, ma, col cuore e la mente chiusi per la paura, non imparavano niente. Buoni, zitti! Muti e immobili, i 30 scolari imparavano soltanto a essere ipocriti. TUTTI E 31 Uno dei 30 scolari di un altra classe lesse la fiabetta intitolata «30 contro 1 e non la trovò giusta. Lesse l altra intitolata «1 contro 30 , e non trovò giusta neanche quella. Gli venne un idea: Non sarebbe meglio se di certe cose si discutesse insieme, tutti e 31? (Marcello Argilli, Cento storie fantastiche, Editori Riuniti) CITTADINANZA ATTIVA E CONSAPEVOLE 5394A_1_Forme.indd 63 63 26/01/18 12:34
VOLTIAMO PAGINA ANTOLOGIA 1