VOLTIAMO PAGINA ANTOLOGIA 1

11 Amici animali USA IL DIZIONARIO Spiega l espressione le lacrime sgorgavano irresistibili . 4. agi: benessere, comodità. 5. figliare: partorire. 6. inzaccherata: sporca di fango. 7. gote: guance. 8. vividi: pieni di vita, vivaci. Oh, povera creaturina! singhiozzò e ripetutamente accarezzò 30 la testa della gatta mentre le lacrime sgorgavano irresistibili e cadevano sulla pelliccia infangata. Che cosa deve aver passato! Sento che avrei dovuto fare di più per lei. Nessuno poteva fare più di lei dissi. Nessuno poteva essere più buono. 35 Ma avrei potuto tenerla qui negli agi4. Deve essere stato terribile là fuori al freddo, mentre era così mortalmente malata non oso nemmeno pensarci. E figliare5 gattini, per giunta chissà chissà quanti ne avrà avuti? Alzai le spalle. 40 Credo che non lo sapremo mai. Forse soltanto questo. Capita, a volte. E lo ha portato a lei, no? Sì è vero lo ha portato lo ha portato qui. La signora Ainsworth si chinò e sollevò l inzaccherata6 e minuscola creaturina nera. Lisciò con un dito la pelliccia fangosa e la pic45 cola bocca si aprì emettendo un flebile miagolìo. Non è strano? Stava morendo e ha portato qui il gattino. Il giorno di Natale. Mi chinai e misi la mano sul cuore di Debbie. Non batteva più. Alzai gli occhi. 50 Temo che se ne sia andata. Presi l esile corpo, leggero quasi come una piuma, lo avvolsi nel lenzuolino che era stato steso sul tappeto e lo portai fuori sulla macchina. Quando rientrai, la signora Ainsworth stava ancora 55 accarezzando il gattino. Le lacrime le si erano asciugate sulle gote7 e aveva gli occhi vividi8 allorché mi guardò. Non ho mai avuto un gatto disse. Sorrisi. 60 Be , sembra proprio che adesso ne abbia uno. E senza dubbio lo aveva. Quel gattino crebbe rapidamente e divenne un lustro e splendido micio dall indole esuberante che gli meritò il nome di Rompitutto. 65 Era, sotto ogni aspetto, l opposto della sua timida, piccola madre. (Tratto da: J. Herriot, Storie di gatti, BUR) 604 5394A_9-15_Temi.indd 604 26/01/18 12:47
VOLTIAMO PAGINA ANTOLOGIA 1