VOLTIAMO PAGINA ANTOLOGIA 1

MISURA LE TUE COMPETENZE 4. Pietro e Gloria stavano in caste differenti (riga 78). Che cosa significa? A. A scuola gli alunni erano divisi in caste a seconda del carattere B. A scuola gli alunni erano divisi in caste in base al grado di ricchezza delle famiglie C. A scuola gli alunni erano divisi in caste a seconda del loro aspetto fisico D. A scuola gli alunni erano divisi in caste secondo il loro modo di vestire ....... 1 5. L amicizia tra Pietro e Gloria è paragonata a un fiume sotterraneo (righe 79-80). Perché? A. Non si parlano mai B. Si frequentano solo al di fuori della scuola C. Nessun compagno sospetta che siano amici D. In classe sembrano due estranei, ma appena possibile 1 ....... si cercano e stanno insieme LESSICO 6. Che cosa significa l espressione c era tutta, quella vittoria (riga 9)? A. La vittoria spettava a Paolino B. La vittoria spettava a Pietro C. La vittoria era facile da conquistare D. La vittoria era difficile da conquistare ....... 1 7. Per definire Gloria, l autore usa un espressione derivata dal linguaggio delle fiabe. Qual è? Cercala nella parte centrale del testo e trascrivila. ....... 1 8. Nella parte centrale del testo, l autore definisce le caratteristiche di Pietro con tre efficaci espressioni, che ci fanno capire come era considerato dagli altri ragazzi. Ritrovale e completa. Pietro è ............................................................................. ............................................................................. ............................................................................. ....... 3 9. Nella seconda parte del testo (righe 68-86) l autore usa alcuni modi di dire molto comuni. Ricercali e trascrivili nella tabella, accanto ai loro significati. si era molto entusiasmata che procede tranquillamente, senza difficoltà non vedere le cose più evidenti ....... 10 Storie di amicizia 5394A_9-15_Temi.indd 593 3 593 26/01/18 12:47
VOLTIAMO PAGINA ANTOLOGIA 1