VOLTIAMO PAGINA ANTOLOGIA 1

i temi COMPRENDERE 1. Che cosa fa il ragazzino il pomeriggio? Che cosa vorrebbe fare? 2. Quale fatto gli offre l occasione di farsi notare dai ragazzi più grandi? 3. Da chi vorrebbe anche farsi notare? 4. Che cos è più forte della paura? 5. Perché la ragazzina «era lì con gli occhi sbarrati ? 6. Qual è il premio per l impresa compiuta? LESSICO 7. Il protagonista riceve un soprannome dai grandi. Perché lo chiamano proprio a scigna ? 8. Spiega il significato di queste due espressioni pensate dal protagonista su se stesso: «minuscolo scopettino da cortile ; «il portiere è l ultima difesa, dev essere l eroe della trincea . In particolare, metti in rilievo lo stato d animo del ragazzino nelle due diverse situazioni: come si sente nella prima? E nella seconda? 9. Quesito INVALSI Nell espressione «Mi ero impegnato, ormai (r. 16) la parola ormai A. esprime l idea di una cosa conclusa C. ha il valore di già B. significa giunti a questo punto D. sottolinea il tempo passato ANALIZZARE 10. Il periodo «Buttai il pallone di sotto, ripresero a giocare senza badare a me (r. 44) ci suggerisce che A. la discesa è facile, non è più emozionante, quindi i ragazzi lo aspettano giocando B. i ragazzi, una volta ottenuto il pallone, si dimenticano totalmente di lui C. in realtà i grandi non vogliono giocare con lui D. il ragazzino è triste perché ha capito che non lo accettano 11. Qual è la durata della vicenda del recupero del pallone? A. Un giorno C. Qualche minuto B. Un pomeriggio D. Un tempo imprecisato 571 5394A_9-15_Temi.indd 571 26/01/18 12:47
VOLTIAMO PAGINA ANTOLOGIA 1