VOLTIAMO PAGINA ANTOLOGIA 1

9 Affetti e ricordi Scendete, bambini, i pazzi sono brava gente ordinò. Potete salire sugli alberi, mangiare tutto quello che volete e riempire questa borsa. Siamo immensamente ricchi. 35 Non so come riuscì a far sì che i ricoverati ci aiutassero. Presto ci passò ogni paura e finimmo tutti arrampicati sugli alberi a divorare albicocche, sbavando sugo, strappandole a manate dai rami per metterle nella borsa. Le assaggiavamo con un morso e se non ci sembravano abbastanza dolci le buttavamo e ne prendevamo altre, ci lan40 ciavamo le albicocche mature che ci scoppiavano addosso originando una cascata di frutta e di risate. Mangiammo a sazietà e, dopo aver salutato i dementi con baci e abbracci, prendemmo la via del ritorno sulla vecchia Ford con la borsona stracolma, da cui continuammo ad attingere finché non ci vinsero i dolori di pancia. 45 Quel giorno ebbi coscienza per la prima volta che la vita può essere generosa. Non avrei mai avuto un esperienza simile con mio nonno o con un altro membro della mia famiglia, che consideravano la povertà una benedizione e l avarizia una virtù. Zio Ram n era poverissimo ma fece in modo di insegnarci a gode50 re del poco che aveva. Nei momenti più duri della mia vita, quando mi sembrava che si chiudessero tutte le porte, il sapore di quelle albicocche mi tornava in bocca per consolarmi con l idea che l abbondanza è a portata di mano, se la si sa cercare. (Tratto da: I. Allende, Paula, Feltrinelli) LESSICO 1. Sottolinea le parole che esprimono il sapore dei frutti e il modo in cui i ragazzi li mangiano (r. 35-41). Quale senso viene sollecitato? 2. Quesito INVALSI Nella frase «Per un prezzo ragionevole convinse il custode a lasciarci entrare nel frutteto (r. 29-31), il termine ragionevole può essere sostituito da A. molto alto C. migliore B. molto basso D. accettabile COMPRENDERE 3. Perché zio Ram n divide l auto con un amico? 4. Dove vengono portati la ragazzina, i suoi fratelli e la mamma? 542 5394A_9-15_Temi.indd 542 26/01/18 12:46
VOLTIAMO PAGINA ANTOLOGIA 1