VOLTIAMO PAGINA ANTOLOGIA 1

Le conte Le conte, che probabilmente sono di origine toscana, vengono usate come formule rituali che stabiliscono l inizio di un gioco, rappresentano il sorteggio e lo rendono più rapido e divertente. Fare al tocco o a chi tocca , fare la conta , significa indicare quello fra i presenti che dovrà fare una determinata cosa, affidando la scelta alla sorte. Uno dei ragazzi canticchia il ritornello toccando, a ogni sillaba o cadenza, uno dei compagni: chi viene toccato in corrispondenza dell ultima sillaba è il prescelto. STRUMENTI PER SCOPRIRE LA POESIA Ambarabà ciccì coccò Bombì e bombò tre galline e tre cappò se n andavan alla gabella c era una ragazza bella che suonava le ventitré uno, due, tre a scappare tocca a te. Tocca proprio a te! AUDIO Bombì e bombò I primi versi delle conte per bambini possono essere ripetuti a piacere. AUDIO Ambarabà ciccì coccò tre civette sul comò che facevano l amore con la figlia del dottore il dottore si ammalò ambarabà ciccì coccò. AUDIO Leggi in modo espressivo Prova tu a leggere ad alta voce le filastrocche in modo espressivo, immedesimandoti di volta in volta nel bambino che gioca, nella mamma che addormenta il suo piccolo Affacciata al balcone c è la figlia del dottore. Forza, avanti, che si fa? Zero, uno, due e tre: tocca proprio a te! Ci son tante fragoline tutte rosse e piccoline, ci son tante pecorelle tutte bianche e tutte belle, ci son fiori nei giardini, ci son tanti pesciolini. Tutto questo sai perché? Ora tocca proprio a te! 8 Il testo poetico 5394A_5 6 7 8_Forme.indd 457 457 26/01/18 13:50
VOLTIAMO PAGINA ANTOLOGIA 1