VOLTIAMO PAGINA ANTOLOGIA 1

STRUMENTI 2. poesie per giocare Nelle sfide tra ragazzi compaiono spesso anche gli scioglilingua, che servono a stabilire la velocità di parola, a misurare la scioltezza linguistica, e scatenano le risate a ogni errore e cambiamento di senso. Un altro tipo di filastrocca che ha mantenuto la sua funzione nel tempo è la ninna nanna. Gli adulti, infatti, tranquillizzano e addormentano i bambini ricorrendo spesso al patrimonio di filastrocche ereditato dalla famiglia. ual è l origine Q delle filastrocche? A partire dal Settecento, gli studiosi di letteratura popolare hanno raccolto in antologie le filastrocche che fino a quel momento erano state tramandate solo oralmente di generazione in generazione. Studiando il materiale a loro disposizione, hanno cercato di spiegare l origine delle filastrocche e le risposte sono state diverse. Alcuni studiosi affermano che alcune filastrocche derivano da antiche formule magiche, forse dalle risposte vaghe e oscure degli indovini, da vecchi riti e cerimonie andati perduti con il tempo e perciò oggi incomprensibili. Altri, poi, classificando i testi popolari in base al loro scopo, hanno potuto stabilire che le filastrocche svolgevano soprattutto una funzione educativa, servivano cioè ad accrescere le conoscenze dei bambini e introdurli a poco a poco nel mondo degli adulti, aiutarli a dominare la realtà circostante, arricchire il linguaggio e sviluppare la capacità di osservazione. Altre filastrocche servivano a tramandare le tradizioni che la comunità aveva elaborato nel corso dei millenni: gli scongiuri, per esempio, erano vere e proprie formule magiche che la gente pronunciava nella speranza di allontanare malattie o fenomeni naturali dannosi (siccità, gelo ). Nelle ninne nanne la ripetizione di determinati suoni nasce dai rapporti che si stabiliscono tra madre e figlio fin dalla nascita. I bambini, infatti, riprendono, ripetendole, le sillabe che la mamma pronuncia per avviare l apprendimento del linguaggio (mam-ma, pa-pà, nan-na, pap-pa ). Nella tradizione popolare, a volte, le filastrocche sono state trascritte in musica e sono diventate canti significativi del tempo e dell ambiente in cui sono state elaborate. L inizio di questo breve percorso è gioioso e facile, però ti permette già di scoprire le potenzialità della parola. Leggendo le filastrocche che seguono, sicuramente ne incontrerai qualcuna a te nota e che magari hai anche già usato con i tuoi amici. In questo momento, però, non sei più il bambino che gioca e fa la conta, ma un apprendista studioso , che dedica particolare attenzione ai suoni delle parole per diventare più consapevole di come sono costruite. 456 8 Il testo poetico 5394A_5 6 7 8_Forme.indd 456 26/01/18 13:50
VOLTIAMO PAGINA ANTOLOGIA 1