VERIFICA FORMATIVA con autovalutazione

con autovalutazione Il gioco della tombola VERSIONE INTERATTIVA AUDIO VERIFICA FORMATIVA Il gioco della tombola, simile al gioco conosciuto come bingo , in origine fu classificato come gioco d azzardo, poiché le cartelline numerate andavano comprate e il premio corrispondeva a una somma in denaro ridistribuita ai vincitori. Poi si diffuse come alternativa 5 casalinga al gioco del lotto, con premi in natura, per esempio dolci o frutta. oggi considerato un gioco tradizionale, tipico del periodo natalizio. OCCORRENTE 10 15 Gli elementi costitutivi della tombola sono: 1 cartellone sul quale sono segnati i numeri dall 1 al 90, suddivisi in 10 colonne; 1 sacchetto con 90 pedine, anch esse numerate dall 1 al 90; il bussolotto (opzionale) per mischiare i numeri; le cartelle, generalmente in numero di 48, che rappresentano piccole riproduzioni del tabellone principale. Sono realizzate in gruppi di 6 in modo che in ogni gruppo i numeri da 1 a 90 capitino una e una sola volta; i segnapunti, costituiti da dischetti (in loro sostituzione si possono utilizzare fagioli, ceci, bottoni, ecc.). GIOCATORI Si consiglia di giocare la tombola dai 6 giocatori in su: più sono i 20 giocatori e più è divertente il gioco. SCOPO DEL GIOCO L obiettivo del gioco è realizzare la tombola, ossia possedere tutti i numeri estratti in modo da completare la propria cartella e aggiudicarsi il premio previsto. Vengono anche assegnati premi minori per risultati intermedi, 25 come l ambo (vinto dal primo giocatore che copre 2 numeri presenti sulla stessa riga di una cartella), il terno (3 numeri), la quaterna (4 numeri), la cinquina (tutti e 5 i numeri della riga) e la decina o rampazzo (cioè 2 file complete nella stessa cartella). 6 Il testo regolativo 5394A_5 6 7 8_Forme.indd 415 415 26/01/18 13:49
VERIFICA FORMATIVA con autovalutazione