VOLTIAMO PAGINA ANTOLOGIA 1

La pantera Bagheera AUDIO 5 Il testo descrittivo Rudyard Kipling Il testo Il testo che segue è tratto da Il libro della giungla, dove si racconta di un bambino, Mowgli, abbandonato nella giungla da piccolo, salvato e allevato dagli animali. Dopo tanti anni vissuti con loro, il giovane Mowgli viene trovato, riportato nella società degli uomini e adottato. Nel brano che stai per leggere si racconta una delle sue avventure: Mowgli riesce a salvare i suoi genitori in pericolo e a farli scappare dalla capanna in cui sono tenuti prigionieri perché accusati di stregoneria. Al loro posto, gli abitanti del villaggio troveranno la temibile e meravigliosa pantera Bagheera. Il conciliabolo1 sotto l albero di peepul, all estremità del villaggio, s era andato facendo sempre più rumoroso. Si sciolse fra urla selvagge e la folla degli uomini e delle donne si precipitò su per la strada brandendo2 randelli, bambù, falci e coltelli, urlando: 5 La strega e lo stregone! Vediamo se le monete roventi3 li indurranno a confessare! Appiccate il fuoco alla capanna! Così insegneremo loro a prendere in casa i Lupi-Diavoli. No, bastonateli prima! Le torce! Portate altre torce! Trovarono una certa difficoltà ad aprire il chiavistello della porta. 10 Era stato saldamente assicurato, ma la folla lo strappò via completamente e la luce delle torce inondò la stanza dove, tutta lunga distesa sul lettuccio, con le zampe davanti incrociate e un po penzolanti da un estremità, nera come l inferno e terribile come un demonio, stava la pantera Bagheera. Vi fu un mezzo minuto di disperato silenzio, 15 mentre quelli che si trovavano in prima fila nella folla si ritrassero dalla soglia e s aprirono una via di scampo a graffi e a spintoni, e in quel minuto Bagheera alzò la testa e sbadigliò lentamente, studiatamente4 e con ostentazione come sbadigliava quando voleva insultare un suo simile. Le labbra frangiate si aprirono e si ritrassero, la lingua 20 rossa si arricciò, la mascella inferiore si abbassò tanto finché lasciò vedere fino a metà la gola ardente, e i canini giganteschi si scoprirono sopra e sotto fino all orlo delle gengive, poi si serrarono con uno scatto sonoro come i congegni d acciaio della serratura d una cassaforte che si richiude. Un momento dopo la strada era deserta. Bagheera era 25 saltata fuori attraverso la finestra e stava al fianco di Mowgli, mentre un torrente di gente urlante e schiamazzante fuggiva terrorizzata, incalzandosi e calpestandosi, nella furia di rientrare nelle capanne. Non si muoveranno più fino a giorno disse Bagheera tranquillamente. E adesso? 30 Pareva che il silenzio della siesta pomeridiana incombesse sul villaggio, ma, stando in ascolto, essi udirono il rumore dei pesanti cofani5 di grano trascinati sui pavimenti di terra battuta e spinti contro 1. conciliabolo: riunione, generalmente segreta. 2. brandendo: impugnando e agitando minacciosamente. 3. monete roventi: è un tipo di tortura. 4. studiatamente: in modo ricercato, poco spontaneo. 5. cofani: grandi casse. 346 5394A_5 6 7 8_Forme.indd 346 26/01/18 13:49
VOLTIAMO PAGINA ANTOLOGIA 1