VOLTIAMO PAGINA ANTOLOGIA 1

Cambia il tempo 5ª SEQUENZA NARRATIVA STRUMENTI PER ANALIZZARE IL TESTO Qualche giorno dopo la ragazza tornò, e aveva ancora quell espressione afflitta. Non aveva funzionato. Per il signor Celestino fu una terribile delusione: per la prima volta non riusciva ad accontentare una cliente. Per la vergogna occhi, baffi e barbetta gli divennero rossi, e tali rimasero perché quel fallimento non riusciva a dimenticarlo. Cambia il tempo 6ª SEQUENZA NARRATIVA Una domenica incontrò la ragazza con un ragazzo: aveva un espressione così radiosa che subito pensò che avesse trovato il colore in un altro negozio. Anche se contento per lei, ebbe un fremito di gelosia. Cambia il tempo 7ª SEQUENZA RIFLESSIVA FINALE Ma poi il signor Celestino ci pensò sopra e alla fine capì che nessun colore può procurare la compagnia e che neppure un grande intenditore come lui poteva inventarlo. (Marcello Argilli, Storie di città vere o chissà, Editori Riuniti) In pratica, le sequenze di un brano potrebbero essere paragonate alle singole scene di un film. Osserva: 1. Uno straordinario negozio di colori 4. La tristezza della ragazz a 2. Il signor Celestino, l intenditore di colori 3. I desideri 5. La delusione di Celestino 6. La felic LIM 7. Il color compagnia non esiste 5394A_1_Forme.indd 33 ità della ra dei bambini ga z z a LEZIONI INTERATTIVE MULTIMEDIALI Il testo narrativo e le sequenze 1 Il testo narrativo 33 26/01/18 12:33

VOLTIAMO PAGINA ANTOLOGIA 1