VOLTIAMO PAGINA ANTOLOGIA 1

4 La narrazione fantasy 5. mangiafiammiferi: è Dita di Polvere, che si esibisce come mangiafuoco. USA IL DIZIONARIO L aggettivo vitrei qui significa: chiari trasparenti fissi come il sembrava incrostata di sangue, ma forse erano solo i bagliori rossi del 80 fuoco. Capricorno si guardava intorno. Pareva che avesse le vertigini, barcollava come un orso ammaestrato che ha ballato troppo. Probabilmente fu questo che ci salvò, almeno è ciò che ha sempre sostenuto Dita di Polvere. Se Basta e il suo padrone fossero stati subito nel pieno del loro vigore, ci avrebbero ucciso. Ma non erano ancora del tutto 85 in questo mondo, e io ne approfittai per afferrare quell arma ripugnante. Era pesante, molto più di quanto mi fossi immaginato. Con quell arnese in mano dovevo avere un aspetto terribilmente ridicolo. Lo maneggiavo come un aspirapolvere o un bastone, fatto sta, però, che quando Capricorno avanzò verso di me vacillando e glielo pun90 tai contro, si fermò. Presi a farfugliare, cercavo di spiegargli cosa era accaduto, anche se io stesso non riuscivo a capacitarmene, ma lui mi fissava con gli occhi vitrei, e Basta, con la mano sul coltello, sembrava aspettare solo che il suo padrone gli dicesse di tagliarci la gola. E il mangiafiammiferi5? Anche la voce di Elinor suonava 95 rauca. Se ne stava seduto sul tappeto, come intontito, senza emettere alcun suono. Di lui non mi preoccupavo. Quando apri un cestino e ne escono due serpenti e una lucertola, affronta per primi i serpenti. E mia madre? Meggie riusciva solo a bisbigliare 100 quel nome. Non era abituata a pronunciarlo. Mo la guardò. Tu eri sempre inginocchiata per terra e scrutavi con gli occhi sgranati quegli uomini con gli stivaloni 105 e le armi. Avevo una paura tremenda per voi ma, con mio grande sollievo, né Basta né Capricorno ti degnarono della minima attenzione. «Piantala di 264 5394A_2 3 4_Generi.indd 264 26/01/18 12:37
VOLTIAMO PAGINA ANTOLOGIA 1