2. LE CARATTERISTICHE DELLA FIABA

STRUMENTI PER ANALIZZARE IL GENERE 2. LE CARATTERISTICHE DELLA FIABA Le fiabe tradizionali, anche se appartengono a Paesi lontani tra loro, hanno molti elementi comuni rispetto al linguaggio, all ambiente e ai personaggi. La struttura Le vicende sono ambientate in un tempo indeterminato (C era una volta , Tanto tempo fa ): non compaiono date precise, e anche la durata delle vicende è spesso generica (camminò giorni e notti , molti anni dopo ); in un luogo anch esso indeterminato: talvolta corrisponde ad ambienti che possiamo trovare nella realtà (un castello, un bosco, monti e valli ), spesso è invece immaginario, frutto della fantasia (ai confini del mondo, nel reame di , nell isola stregata). Gli ambienti, in ogni caso, non sono mai descritti con ricchezza di particolari, perché non è importante conoscere come sono, ad esempio, un bosco o un castello, ma occorre cogliere ciò che rappresentano: il bosco è buio e incute paura, nel castello è prigioniera la bella principessa Per quanto riguarda i personaggi vi sono parecchi ruoli fissi (il protagonista è l eroe positivo, buono, coraggioso; l antagonista è il nemico prepotente, sleale, invidioso; il donatore aiuta il protagonista); compaiono molte figure ricorrenti (esseri fantastici con poteri magici, patrigno o matrigna cattivi, fanciulla buona e infelice, sorellastra invidiosa ). Solitamente, i caratteri sono netti, ben definiti e in contrasto tra di loro (il buono e il cattivo, il generoso e l egoista, il sincero e il bugiardo ). 152 3 La fiaba 5394A_2 3 4_Generi.indd 152 26/01/18 12:34
2. LE CARATTERISTICHE DELLA FIABA