VOLTIAMO PAGINA ANTOLOGIA 1

Cittadinanza attiva SPECIALE NO ALL’ABBANDONO DEGLI ANIMALI Un’automobile che riparte a tutta velocità dopo che ne è stato fatto scendere un cane… È una scena che purtroppo si ripete spesso in tante strade del mondo. Non è difficile immaginare il senso di terrore, angoscia e tristezza provato dal povero animale: la persona a cui aveva dato tutto se stesso l’ha tradito.• Che cosa penserà? Se potesse parlare, forse rivolgerebbe al suo padrone questa preghiera.PREGHIERA DI UN CANE ABBANDONATOTi sto aspettando, perché so che tornerai a prendermi.Mi hai messo qui solo per farmi sgranchire un po’ le zampe perché il viaggio che mi hai fatto fare era interminabile.Poi sei risalito… e… no! Non puoi esserti dimenticato di me.Sì, sono certo che tra un attimo sarai qui!Mi siedo sul bordo della strada… ho paura delle macchine che passano veloci, ma cerco di pensare a te e ai nostri momenti bellissimi e anche ultimamente ai tuoi nervosismi verso di me.Ma sarai arrabbiato per altri motivi, io a te non ho fatto nulla!Sono trascorsi tre giorni e sono ancora qui.Sto morendo di dolore, di fame, di sete, di tremenda solitudine.I miei occhi non vedono più lontano; seguono ora il battito del mio cuore stanco che sta lasciandomi per sempre.Eppure so che tornerai e resisto in segno della mia fedeltà verso di te,perché tu non puoi essere cattivo…(www.canilemilano-adozioni.it)• E tu, che cosa pensi dei padroni che abbandonano i loro amici a quattro zampe? Hai mai incontrato un animale sperduto? Racconta. PER SAPERNE DI PIÙ • Animali abbandonati in estate• Vademecum in pillole sul primo intervento per i quattrozampe abbandonati PER IL PIACERE DI LEGGERE • Yoram Kaniuk, Un randagio sulla mia strada• L. Fiorito Spadoni, Il vecchio Tell STRUMENTI PER IL RECUPERO DIDATTICA INCLUSIVAYoram Kaniuk, Un randagio sulla mia strada
Cittadinanza attiva SPECIALE NO ALL’ABBANDONO DEGLI ANIMALI Un’automobile che riparte a tutta velocità dopo che ne è stato fatto scendere un cane… È una scena che purtroppo si ripete spesso in tante strade del mondo. Non è difficile immaginare il senso di terrore, angoscia e tristezza provato dal povero animale: la persona a cui aveva dato tutto se stesso l’ha tradito.• Che cosa penserà? Se potesse parlare, forse rivolgerebbe al suo padrone questa preghiera.PREGHIERA DI UN CANE ABBANDONATOTi sto aspettando, perché so che tornerai a prendermi.Mi hai messo qui solo per farmi sgranchire un po’ le zampe perché il viaggio che mi hai fatto fare era interminabile.Poi sei risalito… e… no! Non puoi esserti dimenticato di me.Sì, sono certo che tra un attimo sarai qui!Mi siedo sul bordo della strada… ho paura delle macchine che passano veloci, ma cerco di pensare a te e ai nostri momenti bellissimi e anche ultimamente ai tuoi nervosismi verso di me.Ma sarai arrabbiato per altri motivi, io a te non ho fatto nulla!Sono trascorsi tre giorni e sono ancora qui.Sto morendo di dolore, di fame, di sete, di tremenda solitudine.I miei occhi non vedono più lontano; seguono ora il battito del mio cuore stanco che sta lasciandomi per sempre.Eppure so che tornerai e resisto in segno della mia fedeltà verso di te,perché tu non puoi essere cattivo…(www.canilemilano-adozioni.it)• E tu, che cosa pensi dei padroni che abbandonano i loro amici a quattro zampe? Hai mai incontrato un animale sperduto? Racconta. PER SAPERNE DI PIÙ • Animali abbandonati in estate• Vademecum in pillole sul primo intervento per i quattrozampe abbandonati PER IL PIACERE DI LEGGERE • Yoram Kaniuk, Un randagio sulla mia strada• L. Fiorito Spadoni, Il vecchio Tell STRUMENTI PER IL RECUPERO DIDATTICA INCLUSIVAYoram Kaniuk, Un randagio sulla mia strada