VOLTIAMO PAGINA ANTOLOGIA 1

Venti consigli per aiutare l’ambiente 1. Fai finta che i sacchetti di plastica non esistano: usa borse di cotone per la spesa. 2. Consuma prodotti locali: il trasporto di prodotti da lontano fa consumare petrolio e aumentare l’effetto serra. 3. Abbassa la temperatura: vivi meglio e inquini di meno. 4. Usa meglio gli elettrodomestici: spegni computer e televisore, lo “standby” consuma, quindi inquina. 5. Prendi il sole. Come? Con i pannelli solari. 6. Cambia (appena puoi) l’auto e sceglila a metano o gpl. E, soprattutto, usa l’auto il meno possibile. 7. Quando puoi, tieni i piedi per terra: gli aerei provocano il 10% dell’effetto serra mondiale. 8. Mangia più frutta e verdura (se biologiche, meglio): il ciclo di produzione di carne bovina è responsabile del 18% delle emissioni mondiali di gas serra, oltre a favorire per il suo sfruttamento intensivo la deforestazione. 9. Usa pannolini eco-compatibili: la biodegradazione di quelli “tradizionali” richiede 500 anni. 10. Per conservare i cibi, usa vetro e non alluminio: inquina, e per la sua produzione lo spreco energetico è enorme. 11. Informati con intelligenza: ci sono centinaia di siti, riviste e tv che ti parlano di ambiente e sviluppo sostenibile. 12. Non “incartarti”: utilizza la tecnologia digitale per inviare e ricevere documenti e per informarti: salvi alberi e non inquini con i trasporti. 13. Pulisciti i denti, ma con intelligenza: se la lasci scorrere, getti fino a 30 litri d’acqua. Aprila solo quando li risciacqui. 14. Usa le lampadine a risparmio energetico: consumano 5 volte di meno e durano 10 volte di più. 15. Mangia sano, quando puoi scegli il biologico: è un metodo di coltivazione rispettoso dell’ambiente. 16. Mangia consapevole: sono buoni, ma per la produzione di hamburger si stanno distruggendo intere foreste. Pensaci. 17. Una doccia è bella se dura poco: in 3 minuti consumi 40 litri d’acqua, in 10 minuti più di 130 litri. 18. Pensa sempre che ogni oggetto che usi diventerà un rifiuto: fallo durare il più a lungo possibile. 19. Usa e getta? No grazie. Per esempio, usa pile ricaricabili: si possono ricaricare fino a 500 volte. 20. Fai la raccolta differenziata: è il contributo più intelligente e più importante che puoi dare all’ambiente. (www.educambiente.tv) Il testo Dare una mano all’ambiente è facile! Ecco 20 comportamenti intelligenti che tutti, ma proprio tutti, possiamo mettere in pratica ogni giorno. COMPRENDERE 1. Leggi i seguenti comportamenti: indica con una crocetta sul semaforo verde se si tratta di un comportamento corretto, sul semaforo rosso se è un comportamento da evitare. Poi, a lato di ciascun comportamento corretto, scrivi sui puntini lo scopo che ti sembra più adatto tra i seguenti: • per non sprecare energia • per non inquinare l’aria • per non sprecare e non inquinare l’acqua • per proteggere l’ambiente 1. Stare sotto la doccia almeno 10 minuti. 2. Buttare la carta per terra in cortile durante l’intervallo. 3. Non lasciare in standby la televisione se non la guardi. 4. Farsi accompagnare a scuola in auto piuttosto che venire a piedi o con i mezzi pubblici. 5. Buttare la lattina dell’aranciata nel contenitore apposito. 6. Usare il caminetto come inceneritore bruciando qualsiasi cosa. 7. Se ci si ferma al passaggio a livello, spegnere il motore. 8. Lasciare aperto il rubinetto mentre si lavano i denti. 9. Quando si esce da una stanza, spegnere la luce. 10. Usare carta riciclata per le brutte copie. 11. Addormentarsi con la lampada del comodino accesa. 12. Lasciare sempre il computer acceso. ANALIZZARE 2. Le regole che hai letto sono scritte usando prevalentemente il modo ☐ infinito ☐ indicativo ☐ imperativo LESSICO 3. Anche se il lessico usato è preciso ed essenziale, ci sono alcuni casi in cui si gioca con la lingua, per attirare di più l’attenzione. Rileggi le regole 5, 7 e 12 e sottolinea le espressioni usate con un significato diverso dal solito. ESPRIMERE E VALUTARE 4. Parlare Lo sai quanto tempo ci vuole a smaltire i più comuni oggetti di uso quotidiano? (dati da Telefono blu) Che cosa potresti fare tu per “dare una mano” all’ambiente, soffocato da rifiuti non smaltibili? Quali abitudini potresti cambiare? Elenca una serie di regole.
Venti consigli per aiutare l’ambiente 1. Fai finta che i sacchetti di plastica non esistano: usa borse di cotone per la spesa.  2. Consuma prodotti locali: il trasporto di prodotti da lontano fa consumare petrolio e aumentare l’effetto serra.  3. Abbassa la temperatura: vivi meglio e inquini di meno.  4. Usa meglio gli elettrodomestici: spegni computer e televisore, lo “standby” consuma, quindi inquina.  5. Prendi il sole. Come? Con i pannelli solari.  6. Cambia (appena puoi) l’auto e sceglila a metano o gpl. E, soprattutto, usa l’auto il meno possibile.  7. Quando puoi, tieni i piedi per terra: gli aerei provocano il 10% dell’effetto serra mondiale.  8. Mangia più frutta e verdura (se biologiche, meglio): il ciclo di produzione di carne bovina è responsabile del 18% delle emissioni mondiali di gas serra, oltre a favorire per il suo sfruttamento intensivo la deforestazione.  9. Usa pannolini eco-compatibili: la biodegradazione di quelli “tradizionali” richiede 500 anni.  10. Per conservare i cibi, usa vetro e non alluminio: inquina, e per la sua produzione lo spreco energetico è enorme.  11. Informati con intelligenza: ci sono centinaia di siti, riviste e tv che ti parlano di ambiente e sviluppo sostenibile.  12. Non “incartarti”: utilizza la tecnologia digitale per inviare e ricevere documenti e per informarti: salvi alberi e non inquini con i trasporti.  13. Pulisciti i denti, ma con intelligenza: se la lasci scorrere, getti fino a 30 litri d’acqua. Aprila solo quando li risciacqui.  14. Usa le lampadine a risparmio energetico: consumano 5 volte di meno e durano 10 volte di più.  15. Mangia sano, quando puoi scegli il biologico: è un metodo di coltivazione rispettoso dell’ambiente.  16. Mangia consapevole: sono buoni, ma per la produzione di hamburger si stanno distruggendo intere foreste. Pensaci.  17. Una doccia è bella se dura poco: in 3 minuti consumi 40 litri d’acqua, in 10 minuti più di 130 litri.  18. Pensa sempre che ogni oggetto che usi diventerà un rifiuto: fallo durare il più a lungo possibile.  19. Usa e getta? No grazie. Per esempio, usa pile ricaricabili: si possono ricaricare fino a 500 volte.  20. Fai la raccolta differenziata: è il contributo più intelligente e più importante che puoi dare all’ambiente. (www.educambiente.tv) Il testo Dare una mano all’ambiente è facile! Ecco 20 comportamenti intelligenti che tutti, ma proprio tutti, possiamo mettere in pratica ogni giorno. COMPRENDERE 1. Leggi i seguenti comportamenti: indica con una crocetta sul semaforo verde se si tratta di un comportamento corretto, sul semaforo rosso se è un comportamento da evitare. Poi, a lato di ciascun comportamento corretto, scrivi sui puntini lo scopo che ti sembra più adatto tra i seguenti: • per non sprecare energia • per non inquinare l’aria • per non sprecare e non inquinare l’acqua • per proteggere l’ambiente 1. Stare sotto la doccia almeno 10 minuti. 2. Buttare la carta per terra in cortile durante l’intervallo. 3. Non lasciare in standby la televisione se non la guardi. 4. Farsi accompagnare a scuola in auto piuttosto che venire a piedi o con i mezzi pubblici. 5. Buttare la lattina dell’aranciata nel contenitore apposito. 6. Usare il caminetto come inceneritore bruciando qualsiasi cosa. 7. Se ci si ferma al passaggio a livello, spegnere il motore. 8. Lasciare aperto il rubinetto mentre si lavano i denti. 9. Quando si esce da una stanza, spegnere la luce. 10. Usare carta riciclata per le brutte copie. 11. Addormentarsi con la lampada del comodino accesa. 12. Lasciare sempre il computer acceso. ANALIZZARE 2. Le regole che hai letto sono scritte usando prevalentemente il modo ☐ infinito ☐ indicativo ☐ imperativo LESSICO 3. Anche se il lessico usato è preciso ed essenziale, ci sono alcuni casi in cui si gioca con la lingua, per attirare di più l’attenzione. Rileggi le regole 5, 7 e 12 e sottolinea le espressioni usate con un significato diverso dal solito. ESPRIMERE E VALUTARE 4. Parlare Lo sai quanto tempo ci vuole a smaltire i più comuni oggetti di uso quotidiano? (dati da Telefono blu) Che cosa potresti fare tu per “dare una mano” all’ambiente, soffocato da rifiuti non smaltibili? Quali abitudini potresti cambiare? Elenca una serie di regole.