VOLTIAMO PAGINA ANTOLOGIA 1

DIDATTICA INCLUSIVA - Ripassiamo INSIEME CHE COS’È LA FIABA? Le fiabe sono storie fantastiche di origine molto antica, tramandate a voce dalla tradizione popolare e scritte solo in epoche più vicine a noi. Le fiabe sono racconti pieni di mistero, di magia e di straordinarie avventure. Sono basate su schemi fissi, cioè schemi in cui si ripete un tema comune: la lotta tra il bene e il male. I personaggi, quindi, si dividono nettamente in buoni e cattivi. I buoni devono affrontare prove che sembrano impossibili ma poi, con le proprie qualità e l'aiuto dei mezzi magici, le superano e la fiaba si conclude con il lieto fine. COM'È FATTA UNA FIABA? - I personaggi: nelle fiabe ci sono molti ruoli fissi. I più importanti sono: • il protagonista, che è l'eroe buono e coraggioso; • l'antagonista, che è prepotente, sleale, invidioso... è il nemico del protagonista; • l'aiutante o il donatore, che aiuta il protagonista. - Il tempo: nelle fiabe il tempo è indeterminato: c'era una volta..., tanto tempo fa... Di solito anche la durata delle vicende è generica: camminò giorni e notti..., molti anni dopo... - Il luogo: anche il luogo è indeterminato: a volte le vicende si svolgono in ambienti reali (un castello, un bosco...). Più spesso però sono ambienti immaginari, frutto della fantasia (nel reame di..., nell'isola stregata...). - La trama: è costituita da un certo numero di funzioni ricorrenti. Ecco le più importanti: SITUAZIONE INIZIALE si conoscono gli ambienti e i personaggi principali, spesso un personaggio si allontana o subisce un danno;SVILUPPO la storia prosegue e conosci altri personaggi.Accadono varie complicazioni: succede qualcosa di imprevisto, il protagonista deve superare prove difficili...CONCLUSIONE la storia arriva al lieto fine. L’eroe ha superato tutte le difficoltà, l’antagonista è punito. Mappa per ricordare: la fiaba Completa tu la mappa con le seguenti parole chiave: lieto fine • narrativo • filastrocche • antagonista • funzioni • mezzo magico • ruoli fissi • punizione
DIDATTICA INCLUSIVA - Ripassiamo INSIEME CHE COS’È LA FIABA? Le fiabe sono storie fantastiche di origine molto antica, tramandate a voce dalla tradizione popolare e scritte solo in epoche più vicine a noi. Le fiabe sono racconti pieni di mistero, di magia e di straordinarie avventure. Sono basate su schemi fissi, cioè schemi in cui si ripete un tema comune: la lotta tra il bene e il male. I personaggi, quindi, si dividono nettamente in buoni e cattivi. I buoni devono affrontare prove che sembrano impossibili ma poi, con le proprie qualità e l'aiuto dei mezzi magici, le superano e la fiaba si conclude con il lieto fine. COM'È FATTA UNA FIABA? - I personaggi: nelle fiabe ci sono molti ruoli fissi. I più importanti sono: •    il protagonista, che è l'eroe buono e coraggioso; •    l'antagonista, che è prepotente, sleale, invidioso... è il nemico del protagonista; •    l'aiutante o il donatore, che aiuta il protagonista. - Il tempo: nelle fiabe il tempo è indeterminato: c'era una volta..., tanto tempo fa... Di solito anche la durata delle vicende è generica: camminò giorni e notti..., molti anni dopo... - Il luogo: anche il luogo è indeterminato: a volte le vicende si svolgono in ambienti reali (un castello, un bosco...). Più spesso però sono ambienti immaginari, frutto della fantasia (nel reame di..., nell'isola stregata...). - La trama: è costituita da un certo numero di funzioni ricorrenti. Ecco le più importanti: SITUAZIONE INIZIALE si conoscono gli ambienti e i personaggi principali, spesso un personaggio si allontana o subisce un danno;SVILUPPO la storia prosegue e conosci altri personaggi.Accadono varie complicazioni: succede qualcosa di imprevisto, il protagonista deve superare prove difficili...CONCLUSIONE la storia arriva al lieto fine. L’eroe ha superato tutte le difficoltà, l’antagonista è punito. Mappa per ricordare: la fiaba Completa tu la mappa con le seguenti parole chiave: lieto fine • narrativo • filastrocche • antagonista • funzioni • mezzo magico • ruoli fissi • punizione