VOLTIAMO PAGINA ANTOLOGIA 1

DIDATTICA INCLUSIVA - Leggiamo INSIEME La Cenerentola pellerossa Leggi e ascolta una fiaba nata presso gli Indiani d’America. La storia In molti Paesi del mondo troviamo fiabe che ci ricordano la storia di Cenerentola. Questa che leggerai è raccontata presso gli Indiani dell’America del Nord. Anche qui ci sono tre sorelle, una è buona e gentile, mentre le altre due sono cattive e dispettose… Il luogo • Nell’America del Nord, in una tribù pellerossa che vive lungo le coste dell’Oceano Atlantico. Il tempo • Non è specificato: è un tempo lontano. I personaggi • La protagonista: una ragazza bella e gentile, amata da tutti. • Il padre delle ragazze: il capo del villaggio. • Le due sorelle più grandi: belle ma cattive. • Vento Forte l’Invisibile: un guerriero pellerossa forte e coraggioso. • La sorella di Vento Forte: aiuta il fratello a trovare la sua sposa. Chi ha scritto la fiaba Cyrus Macmillan (1882-1953) era uno scrittore e uomo politico canadese. Raccolse in due libri numerose fiabe tradizionali canadesi, che appartenevano alla cultura dei pellerossa. DIZIONARIO MULTILINGUE PAROLE CHIAVE PER CAPIRE potere magico: capacità o caratteristica che si possiede grazie alla magia. Via Lattea: è la galassia, il sistema di stelle di cui fa parte il Sole. Dalla Terra ha l’aspetto di una fascia di colore bianco latte. La Cenerentola pellerossa Un tempo, in un villaggio della costa atlantica, viveva un grande capo indiano che aveva tre figlie. La loro madre era morta da tempo e lui le aveva cresciute da solo. SITUAZIONE INIZIALE Le due sorelle più grandi erano invidiose della sorella più giovane, bella e gentile, amata da tutti. La trattavano male: la vestirono di stracci, le tagliarono i lunghi capelli neri e le bruciarono il viso. Dissero al padre che aveva fatto tutto da sola. Ma la giovane rimase paziente e gentile. Nello stesso villaggio viveva un grande guerriero. Aveva un meraviglioso e stranissimo potere. Diventava invisibile. Così poteva confondersi tra i nemici. Era conosciuto con il nome di “Vento Forte l’Invisibile” e viveva con sua sorella che lo aiutava in ogni cosa. Molte ragazze desideravano sposarlo, ma Vento Forte voleva solo sposare la prima ragazza che riusciva a vederlo mentre tornava a casa la sera. Anche le due figlie più grandi del capo del villaggio cercarono di conquistare Vento Forte. Una sera camminavano sulla spiaggia con la sorella di Vento Forte e attendevano il suo arrivo. Poco dopo l’eroe tornò a casa. La sorella chiese alle due giovani: - Lo vedete? - Sì - mentirono le due ragazze. Vento Forte capì che avevano mentito. Anche la sorella minore decise di vedere Vento Forte anche se aveva il viso bruciato e gli abiti stracciati. Si rattoppò i vestiti con la corteccia degli alberi, si abbellì con foglie e fiori e partì per andare a vedere Vento Forte. La sorella di Vento Forte la portò sulla spiaggia. Quando Vento Forte arrivò la sorella chiese: - Lo vedi? E la ragazza rispose: - No. La sorella di Vento Forte era stupita perché la ragazza diceva la verità. E di nuovo le chiese: - E adesso lo vedi? E la ragazza rispose: - Sì, ed è bellissimo. Le chiese ancora: - Che cosa ha usato per fare la corda del suo arco? E la ragazza rispose: - La Via Lattea. La sorella di Vento Forte capì che suo fratello era diventato visibile solo per la ragazza che aveva detto la verità. La portò nella sua tenda e le fece il bagno. Tutte le bruciature scomparvero e i capelli tornarono lunghi e neri. Le diede dei bellissimi abiti e dei preziosi gioielli. Entrò Vento Forte, si sedette vicino a lei e la prese in sposa. SVILUPPO Le sorelle più grandi diventarono furiose. Vento Forte decise di punirle: le trasformò in alberi. Da allora le foglie tremano perché hanno paura del vento forte che si avvicina. (Adatt. da: Cyrus Macmillan, Inventare e raccontare storie, a cura di J. Zipes, Erickson) CONCLUSIONE LESSICO 1. Vento Forte capisce che le due sorelle “hanno mentito”. Che cosa significa “mentire”? A. Dire il falso B. Dire la verità 2. Le sorelle più grandi diventano “furiose” cioè A. crudeli B. benevole C. rabbiose D. pazze ANALIZZARE 3. Riconosci nel testo gli elementi fondamentali della fiaba e colora i cartellini con lo stesso colore. POTERE MAGICO - PROVA SUPERATA - PROTAGONISTA - AIUTANTE - ANTAGONISTA - COMPLICAZIONE (DANNO) - PROVA NON SUPERATA - PUNIZIONE DELL’ANTAGONISTA - LIETO FINE 4. Chi è protagonista della fiaba? A. La figlia più giovane di un grande capo indiano B. La sorella di Vento Forte C. Il guerriero Vento Forte 5. Chi è l’aiutante? A. Il padre della ragazza B. Il guerriero Vento Forte C. La sorella di Vento Forte 6. Qual è il potere magico di Vento Forte? A. È invincibile B. Diventa invisibile C. Ha un arco di stelle 7. Perché la sorella minore riesce a vedere Vento Forte? A. Perché dice la verità B. Perché Vento Forte ha usato la Via Lattea per fare la corda del suo arco C. Non riesce a vederlo, fa solo finta
DIDATTICA INCLUSIVA - Leggiamo INSIEME La Cenerentola pellerossa Leggi e ascolta una fiaba nata presso gli Indiani d’America. La storia In molti Paesi del mondo troviamo fiabe che ci ricordano la storia di Cenerentola. Questa che leggerai è raccontata presso gli Indiani dell’America del Nord. Anche qui ci sono tre sorelle, una è buona e gentile, mentre le altre due sono cattive e dispettose… Il luogo • Nell’America del Nord, in una tribù pellerossa che vive lungo le coste dell’Oceano Atlantico. Il tempo • Non è specificato: è un tempo lontano. I personaggi • La protagonista: una ragazza bella e gentile, amata da tutti. • Il padre delle ragazze: il capo del villaggio. • Le due sorelle più grandi: belle ma cattive. • Vento Forte l’Invisibile: un guerriero pellerossa forte e coraggioso. • La sorella di Vento Forte: aiuta il fratello a trovare la sua sposa. Chi ha scritto la fiaba Cyrus Macmillan (1882-1953) era uno scrittore e uomo politico canadese. Raccolse in due libri numerose fiabe tradizionali canadesi, che appartenevano alla cultura dei pellerossa. DIZIONARIO MULTILINGUE PAROLE CHIAVE PER CAPIRE potere magico: capacità o caratteristica che si possiede grazie alla magia. Via Lattea: è la galassia, il sistema di stelle di cui fa parte il Sole. Dalla Terra ha l’aspetto di una fascia di colore bianco latte. La Cenerentola pellerossa Un tempo, in un villaggio della costa atlantica, viveva un grande capo indiano che aveva tre figlie. La loro madre era morta da tempo e lui le aveva cresciute da solo. SITUAZIONE INIZIALE Le due sorelle più grandi erano invidiose della sorella più giovane, bella e gentile, amata da tutti. La trattavano male: la vestirono di stracci, le tagliarono i lunghi capelli neri e le bruciarono il viso. Dissero al padre che aveva fatto tutto da sola. Ma la giovane rimase paziente e gentile. Nello stesso villaggio viveva un grande guerriero. Aveva un meraviglioso e stranissimo potere. Diventava invisibile. Così poteva confondersi tra i nemici. Era conosciuto con il nome di “Vento Forte l’Invisibile” e viveva con sua sorella che lo aiutava in ogni cosa. Molte ragazze desideravano sposarlo, ma Vento Forte voleva solo sposare la prima ragazza che riusciva a vederlo mentre tornava a casa la sera. Anche le due figlie più grandi del capo del villaggio cercarono di conquistare Vento Forte. Una sera camminavano sulla spiaggia con la sorella di Vento Forte e attendevano il suo arrivo. Poco dopo l’eroe tornò a casa. La sorella chiese alle due giovani: - Lo vedete? - Sì - mentirono le due ragazze. Vento Forte capì che avevano mentito. Anche la sorella minore decise di vedere Vento Forte anche se aveva il viso bruciato e gli abiti stracciati. Si rattoppò i vestiti con la corteccia degli alberi, si abbellì con foglie e fiori e partì per andare a vedere Vento Forte. La sorella di Vento Forte la portò sulla spiaggia. Quando Vento Forte arrivò la sorella chiese: - Lo vedi? E la ragazza rispose: - No. La sorella di Vento Forte era stupita perché la ragazza diceva la verità. E di nuovo le chiese: - E adesso lo vedi? E la ragazza rispose: - Sì, ed è bellissimo. Le chiese ancora: - Che cosa ha usato per fare la corda del suo arco? E la ragazza rispose: - La Via Lattea. La sorella di Vento Forte capì che suo fratello era diventato visibile solo per la ragazza che aveva detto la verità. La portò nella sua tenda e le fece il bagno. Tutte le bruciature scomparvero e i capelli tornarono lunghi e neri. Le diede dei bellissimi abiti e dei preziosi gioielli. Entrò Vento Forte, si sedette vicino a lei e la prese in sposa. SVILUPPO Le sorelle più grandi diventarono furiose. Vento Forte decise di punirle: le trasformò in alberi. Da allora le foglie tremano perché hanno paura del vento forte che si avvicina. (Adatt. da: Cyrus Macmillan, Inventare e raccontare storie, a cura di J. Zipes, Erickson) CONCLUSIONE LESSICO 1. Vento Forte capisce che le due sorelle “hanno mentito”. Che cosa significa “mentire”? A. Dire il falso B. Dire la verità 2. Le sorelle più grandi diventano “furiose” cioè A. crudeli  B. benevole  C. rabbiose D. pazze ANALIZZARE 3. Riconosci nel testo gli elementi fondamentali della fiaba e colora i cartellini con lo stesso colore. POTERE MAGICO - PROVA SUPERATA - PROTAGONISTA - AIUTANTE - ANTAGONISTA - COMPLICAZIONE (DANNO) - PROVA NON SUPERATA - PUNIZIONE DELL’ANTAGONISTA - LIETO FINE 4. Chi è protagonista della fiaba? A. La figlia più giovane di un grande capo indiano B. La sorella di Vento Forte C. Il guerriero Vento Forte 5. Chi è l’aiutante? A. Il padre della ragazza B. Il guerriero Vento Forte C. La sorella di Vento Forte 6. Qual è il potere magico di Vento Forte? A. È invincibile B. Diventa invisibile C. Ha un arco di stelle 7. Perché la sorella minore riesce a vedere Vento Forte? A. Perché dice la verità B. Perché Vento Forte ha usato la Via Lattea per fare la corda del suo arco C. Non riesce a vederlo, fa solo finta